Testi e traduzioni

Happiness is the Road

The greatest blessing that we have
Is the dawn of each new day
A chance to finish what we started
And made a mess of yesterday
As day comes out of night
A chance to get it right
A chance to start again
A chance to get it right

The people here
Full of love and comfortable in themselves
Not scared to let go
No fear round here

I met this man
In Utrecht Netherlands
He was a doctor of the body and the soul
He said to me:
Man, there's a book you have to read.
I feel your pain. It makes me cry
But these tears are yours - not mine.

You're focusing on all of your bad yesterdays
The worry lines are getting deeper every day
And deep inside you
No surprise - there's a crisis!
You might have been to blame
But you can't go on this way
Must I watch and pray?

While you torture yourself with what's behind ya
Torture yourself with what awaits ya
Draggin' that guilt and regret inside ya
Anxious of the goals that always evade ya

Your mind will find a way to be unkind to you somehow
But all we really have is happening to us right now

HAPPINESS IS THE ROAD

And each baby..
A human sunrise
Each baby - a human sunrise..

Look around you
Feel your soul inside you
Look inside you
Feel the life course through you
The life that's giving In everything that's living
The plants and the trees
The birds and the bees
And apes like you and me

HAPPINESS IS THE ROAD

You're a slave to your mind
But you are not your mind
You are not your pain
Say it again
You are not your pain
Say it again
You are not your pain

Happiness aint at the end of the road
Happiness aint at the end of the road
Happiness IS the road
The road

HAPPINESS IS THE ROAD

Lyrics: Hogarth
Music: Hogarth/Kelly/Mosley/Rothery/Trewavas

La Felicità è la Strada

La più grande benedizione che abbiamo
È l'alba di ogni nuovo giorno
La possibilità di finire ciò che abbiamo iniziato
E di buttare all’aria il passato
Mentre il giorno si separa dalla notte
Una possibilità di riuscire
Una possibilità di ricominciare
Una possibilità di riuscire

La gente qui
E’ piena di amore e a proprio agio con sé stessa
Non ha paura di lasciarsi andare
Nessun timore qui intorno

Conobbi quest’uomo
A Utrecht in Olanda
Era un medico del corpo e dell'anima(*)
Mi disse:
Uomo, c'è un libro che devi leggere.
Avverto il tuo dolore. Mi fa piangere
Ma queste sono le tue lacrime - non le mie.

Lo stai concentrando su tutti i tuoi trascorsi negativi
I solchi della preoccupazione diventano più profondi ogni giorno
Intimamente dentro di te
Non sorprenderti - c'è una crisi!
Avresti potuto prenderti la colpa
Ma non puoi andare avanti in questo modo
Devo guardare e pregare?

Mentre torturi te stesso con ciò che è appena passato
Ti torturi anche con ciò che ancora ti attende
Scavi in questa colpa e ti rammarichi nell'animo
Ansioso di raggiungere quegli obiettivi che da sempre ti sfuggono

La tua mente dovrà scoprire come essere duro con te stesso, in qualche modo
Ma quello che noi tutti davvero possediamo è ciò che ci sta accadendo in questo preciso momento

LA FELICITÀ È LA STRADA

E ogni bambino...
Sarà un’alba umana
Ogni bambino – un’alba umana…

Guardati intorno
Avverti la tua anima dentro di te
Guardati dentro
Senti lo scorrere della vita, attraverso di te,
La vita che si sta dando in tutto ciò che è vivente
Le piante e gli alberi
Gli uccelli e le api
E le scimmie come te e me

LA FELICITÀ È LA STRADA

Sei uno schiavo della tua mente
Ma non sei la tua mente
Non sei il tuo dolore
Ripetilo
Non sei il tuo dolore
Dillo di nuovo
Non sei il tuo dolore

La felicità non è alla fine della strada
La felicità non è alla fine della strada
La felicità E’ la strada
La strada

LA FELICITÀ È LA STRADA

(*) Riferimento al Dottor Gilbert, di Utrecht. Durante il tour europeo di Somewhere Else, Hogarth – in preda a depressione – chiese aiuto al fan club olandese affinché gli trovassero un dottore. Durante la visita il Dott. Gilbert si mise a piangere e disse ad Hogarth che le lacrime che gli stavano fuoriuscendo erano quelle di h, non le sue.
Terminata la visita, Gilbert non prescrisse alcuna medicina ad h, ma gli consigliò solamente la lettura di un libro: “The power of Now” (“Il potere dell’Adesso”) di Eckhart Tolle: un libro che è un misto di filosofie new age e buddiste, che in sintesi invita a vivere davvero la vita nel momento presente senza preoccuparsi del dolore passato o di quello temuto per il futuro. In esso Tolle afferma anche che noi ci identifichiamo erroneamente con la nostra mente, ed è per questo motivo che non riusciamo a smettere di pensare ed a cogliere la vera essenza delle cose.

Traduzione a cura di Davide Costa e Diego Balduini