Testi e traduzioni

Cathedral Wall

Curl up tight into a ball
Curl my body against the soil
Staring up here
At the cathedral wall
I will sleep tonight

Be a baby
Forget it all
Be a baby
Watch the quiet stones
Massive friend
Cathedral wall
I will sleep tonight

A mother to the living
A mother to the dead
Silent as the moonlight
I come to lay my head
And I won't know you
Anymore

The peckish evening rolls once more
Into the ravenous night
Of hunger pains
That keep our troubled souls awake
We are forbidden to explain

A mother to the living
A mother to the dead
My ghost will drink the moonlight
Magic stones
My heart and bones

And I won't know you
Anymore

She's cold
She knows me
Cathedral wall
She's cold
She shows
I borrow
Keep away
Keep you away my love, my love
And pray I might sleep tonight

The violence of my heartbeat
The violence of the blood
I will sleep with the cathedral
And, one day, you'll give up
And I will love you
But I won't know you
Anymore

My frenzied and exhausted mind
Will somehow find a way
To leave you for a time
Condemned to lieing
And lying awake

[These chains are all your own...]

Lyrics: Helmer/Hogarth
Music: Hogarth/Kelly/Mosley/Rothery/Trewavas

Il Muro della Cattedrale

Raggomitolati stretto in una palla
Raggomitolo il mio corpo sulla terra
Guardando li su
Il Muro della Cattedrale
Dormirò stanotte

Sii un bambino
Dimenticati tutto.
Sii un bambino
Osserva le pietre silenziose
Amico imponente
Muro della Cattedrale
Dormirò stanotte

Una madre per i vivi
Una madre per i morti
Silenzioso quanto il chiaro di luna
Vengo a poggiare il mio capo
E non ti riconoscerò più

La sera affamata ritorna nuovamente
Fino alla notte ingorda
Di crampi per la fame
Che tengono sveglie le nostre anime turbate
Ci è proibito spiegare

Una madre per i vivi
Una madre per i morti
Il mio spettro berrà il chiaro di luna
Pietre magiche
Il mio cuore e le mie ossa

Ed io non ti riconoscerò.
Mai più.

Ha freddo e conosce la pace. Muro della Cattedrale.
Ha freddo. Lo dimostra. Io prendo in prestito.
Stai lontano
Tengo lontano il mio amore, il mio amore
E prego
Forse dormirò stanotte

La violenza del battito del mio cuore
La violenza del sangue
Dormirò con la Cattedrale
E, un giorno, ti arrenderai
Ed io ti amerò
Ma non ti riconoscerò.
Mai più

Traduzione a cura di Milly De Filippis