MARILLIONWEEKEND 2019

31/03/2019, 10:45

  • davethespace ha scritto:Bravi, bravissimi tutti e grazie per i vostri racconti.
    Come dico da sempre: dopo aver vissuto un Marillion Weekend NESSUN concerto al mondo potrà mai eguagliarlo...

    Personalmente quest'anno ci sono state alcune cose assolutamente indimenticabili, oltre che i riconoscimenti più grandi della mia "carriera presidenziale":

    1. La formazione, nonostante tantissimi debuttanti, di tante nuove e bellissime amicizie, tante micro-famiglie che si sono divertite, aiutate e confortate.
    Questo è, secondo me, il segno più importante che TWI lascerà alla storia. Nessuno, credetemi, è come noi. Il che è poi il motivo per cui è accaduto ciò che racconto nei due punti successivi;

    2. La famiglia Rothery al gran completo a "casa Italia" subito venerdi a pranzo. Jo (la moglie di God) voleva assolutamente venire per stare in nostra compagnia, ma la presenza di Steve non era assolutamente nei piani. Il giovedi sera lei mi manda sms: "Siamo al bowling, ci vediamo?"
    Il cottage 320 parte per i saluti di rito. Ci si mette d'accordo per l'indomani e lei ci chiede se è un problema portare anche i suoi figli.
    Le rispondo che per me può venire tutta la famiglia, eccetto Steve... : Chessygrin :
    Lui si spancia dal ridere e ci diamo appuntamento per pranzo. Venerdì mattina mi scrive chiedendo se può portare anche i fidanzati dei figli e poi si aggiunge anche un altro amico. E chiude l'sms dicendo "Chiede Steve se può venire" :lol:
    Alla fine di tutto - Steve rimane un'oretta e poi scappa per il soundcheck - Jo mi tira da parte e mi dice:
    "Guarda che Steve ha voluto partecipare a tutti i costi. Non è MAI andato e MAI andrà nel cottage di nessun altro fan club".
    Che dire? Sono arrossito e mi sono commosso... :oops:

    2. Sabato verso le 15, mi giunge la soffiata che H - senza alcun accordo preso tra noi due - vuole fare visita a "Casa Italia". Mi dicono dopo le ore 16.00
    Gli mando quindi un sms per sondare e capire se sia davvero nelle sue intenzioni. La sua risposta è chiara: "Farò una puntatina dopo la sessione di autografi. Dipende da quanto tempo durerà, ma farò del mio meglio." Lo dico ai miei coinquilini e l'agitazione si diffonde nell'aere...a parte Zava/Grendel che dorme e avrebe meritato uno scherzo crudele da parte mia... :twisted:
    Una puntatina? Arriva, da solo, e si siede per UN'ORA E MEZZA con noi, a parlare di tutto e utilizzando il suo incredibile fascino e il suo meraviglioso humour per allietarci il pomeriggio. E Stefanino appena arriva gli parla di "Invisible Ink" per la serata di domenica, coadiuvato da un eccitato Cristiano...lui fa una faccia che conosco bene...e la conversazione prosegue, tra giardini all'inglese e cavalli da domare, tra auto guidate velocemente e la mia personale citazione dell'esecuzione ASSURDA di Dry Land della sera prima, alla quale lui mi risponde: "Hai ragione...non l'ho MAI cantata così bene. Né durante la registrazione in studio, né durante i tour, né alle prove. MAI!"
    Tanto che a un certo punto gli dico "Guarda che sono quasi le 18"
    "Ah si, forse devo andare a fare qualcosa...sarei rimasto ancora..." :lol:

    Beh, questo mi fa capire che forse ho e abbiamo lavorato bene in questi anni e che certe mie paranoie sul rispetto dei loro spazi, pur senza alcuna possessività da parte mia, ha portato The Web Italy in vetta e il sorpasso DEFINITIVO è avvenuto proprio la domenica sera quando H ha dedicato "Ai miei amici italiani" proprio The Invisible Ink, che nemmeno era in scaletta.
    Questo gli altri fan club se lo SCORDANO! 8-)
    Steve H e Steve R con noi si sentono BENE, come a casa, a loro agio e senza pressioni. E' QUESTO che fa la differenza;

    3. ...la voce di H, assolutamente INCREDIBILE per tutte e tre le serate.
    Come ho scritto a lui attraverso sms lunedi mattina, la sua miglior performance di sempre a un Marillion Weekend

    4. E per finire, i 50 minuti dell'esecuzione di ESSENCE rimarranno per SEMPRE nella mia bacheca personale più intima. Ho trattenuto il fiato per tutto il tempo, isolandomi da tutto e tutti e mi sentivo come se fossi solo eppure circondato di amore durante l'esecuzione del disco.
    Trascendentale, come scrive giustamente Returner.
    Assolutamente trascendentale.
    L'album più sottovalutato della band.


    Ehm, la butto lì… MA UN MWE IN ITALIA???
    It only takes a fraction of a second to turn your life upside down
    Avatar utente
    anorak71
     
    Messaggi: 273
    Iscritto il: 14/04/2014, 8:33

31/03/2019, 11:37

  • Rispondo a qualche quesito:

    1. Si, sono entrati tanti soldini e non solo da Sounds, ma soprattutto proprio dai MarillionWeekend...la differenza però SOSTANZIALE la fa il fatto che FINALMENTE non si limitano più a show dalle produzioni enormi SOLO per il succitato MWE, ma INVESTONO questi soldini per porate in giro settacoli che siano degni della musica proposta. Ne parlai a God proprio dopo del MWE015 dicendogli che sarebbe stato bellissimo vedere uno show come quello di Marbles in tour per il mondo e lui mi disse che era loro intenzione investire proprio lì.
    Il genio - perché secondo me lo è - dietro il loro lightshow si chiama Yenz Nyholm ed è un professionista incredibile.
    Se volete, qui c'è un interessantissimo articolo "tecnico" sulla band agli Arcimboldi:

    https://www.soundlite.it/live-concert-3 ... -tour.html

    Detto questo, Ivy, capisco il tuo punto di vista su "video si, video no" e lamia carissima amica Sabine Schoeln la pensa esattamente come te...quest'anno però sono riusciti ad equilibrare perfettamente luci e video e i concerti sono stati dal quel punto di vista, perfetti.

    2. Marillion Weekend in Italia? Credete che l'abbia chiesto a chi di dovere?
    L'investimento da fare è sopra ogni sogno e quindi lasciamo stare...anche se in realtà, per il 2020, Eugenio e io stiamo pensando a una cosina che se ci riesce.................................. : Chessygrin :
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1722
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49

31/03/2019, 12:08

  • davethespace ha scritto:Rispondo a qualche quesito:

    1. Si, sono entrati tanti soldini e non solo da Sounds, ma soprattutto proprio dai MarillionWeekend...la differenza però SOSTANZIALE la fa il fatto che FINALMENTE non si limitano più a show dalle produzioni enormi SOLO per il succitato MWE, ma INVESTONO questi soldini per porate in giro settacoli che siano degni della musica proposta. Ne parlai a God proprio dopo del MWE015 dicendogli che sarebbe stato bellissimo vedere uno show come quello di Marbles in tour per il mondo e lui mi disse che era loro intenzione investire proprio lì.
    Il genio - perché secondo me lo è - dietro il loro lightshow si chiama Yenz Nyholm ed è un professionista incredibile.
    Se volete, qui c'è un interessantissimo articolo "tecnico" sulla band agli Arcimboldi:

    https://www.soundlite.it/live-concert-3 ... -tour.html

    Detto questo, Ivy, capisco il tuo punto di vista su "video si, video no" e lamia carissima amica Sabine Schoeln la pensa esattamente come te...quest'anno però sono riusciti ad equilibrare perfettamente luci e video e i concerti sono stati dal quel punto di vista, perfetti.

    2. Marillion Weekend in Italia? Credete che l'abbia chiesto a chi di dovere?
    L'investimento da fare è sopra ogni sogno e quindi lasciamo stare...anche se in realtà, per il 2020, Eugenio e io stiamo pensando a una cosina che se ci riesce.................................. : Chessygrin :


    Secondo me quest'anno hanno raggiunto l'equilibrio perfetto tra video e spettacolo musicale. Molto meglio, per esempio, dei concerti del 2016/2017, in cui, secondo me, i video erano un po' distraenti.
    Per il MWE in Italia, la mia era una mezza provocazione, data dal rapporto privilegiato che oramai TWI ha con la band (e capisco che LA manager NON SIA la band…). Ovviamente da qui è facile pensare che, a parte PZ e l'Inghilterra, sarebbe bello se gli altri MWE venissero fatti "a rotazione" in diverse zone dell'Europa, una volta qui, una volta lì, ecc... Sarebbe anche l'occasione di girare per il vecchio continente anche per noi fans, con la "scusa" di seguire sti 5 sessantenni...
    It only takes a fraction of a second to turn your life upside down
    Avatar utente
    anorak71
     
    Messaggi: 273
    Iscritto il: 14/04/2014, 8:33

31/03/2019, 14:49

  • ivy ha scritto:Sinteticamente: 1) 10 anni? Sicuro! Paradossalmente l' energia vista sul palco in questo mwe era maggiore dello scorso. Sembravan passati due anni si ma alla rovescia. La voce di H nella I serata, nei primi 4/5 brani era calda come in genere gli accade a fine gig. Non e' un giudizio di parte: a mio parere l' aumentato successo oltre Manica che stanno avendo da Sounds in poi li ha rinvigoriti e uniti tra loro sul palco ed e' un processo che non li ferma più. Te lo dice una che, dei tre visti, non giudica questo mwe come il suo (mio) migliore 2) il video? 5 allegri non più giovanotti che fan le faccette a suon di musica:se da H e Mark le faccette sceme te le aspetti non altrettanto da Ian e God e Pete. Un momento che li ha umanizzati molto:non credo qualcuno avrebbe fatto caso a H se si fosse messo le dita nel naso o Pete se si fosse grattato il posteriore o se Ian avesse sputato il tabacco sul palco mentre suonavano e noi guardavamo dietro....tutti guardavamo lo screen e cantavamo e ridevamo. Punto. 3) non sono andata al Museum stavolta e nn so neanche se ci fosse. Se invece vuoi sapere se e cosa c'era nella differenziata del cottage Hoggarth te lo dico :lol: Se poi vuoi particolari gossip o trash LI SO TUTTI !!!


    AH AH AH grazie Ivy, quella della " differenziata" é meravigliosa :lol: :lol:
    Assolutamente e quando vuoi non vedo l'ora di leggere i tuoi gossip o trash story!!!
    Sono contento che i 5 sono in formissima!!!
    hollowman
     
    Messaggi: 366
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48

31/03/2019, 14:58

  • davethespace ha scritto:Rispondo a qualche quesito:

    1. Si, sono entrati tanti soldini e non solo da Sounds, ma soprattutto proprio dai MarillionWeekend...la differenza però SOSTANZIALE la fa il fatto che FINALMENTE non si limitano più a show dalle produzioni enormi SOLO per il succitato MWE, ma INVESTONO questi soldini per porate in giro settacoli che siano degni della musica proposta. Ne parlai a God proprio dopo del MWE015 dicendogli che sarebbe stato bellissimo vedere uno show come quello di Marbles in tour per il mondo e lui mi disse che era loro intenzione investire proprio lì.
    Il genio - perché secondo me lo è - dietro il loro lightshow si chiama Yenz Nyholm ed è un professionista incredibile.
    Se volete, qui c'è un interessantissimo articolo "tecnico" sulla band agli Arcimboldi:

    https://www.soundlite.it/live-concert-3 ... -tour.html

    Detto questo, Ivy, capisco il tuo punto di vista su "video si, video no" e lamia carissima amica Sabine Schoeln la pensa esattamente come te...quest'anno però sono riusciti ad equilibrare perfettamente luci e video e i concerti sono stati dal quel punto di vista, perfetti.

    2. Marillion Weekend in Italia? Credete che l'abbia chiesto a chi di dovere?
    L'investimento da fare è sopra ogni sogno e quindi lasciamo stare...anche se in realtà, per il 2020, Eugenio e io stiamo pensando a una cosina che se ci riesce.................................. : Chessygrin :


    Ciao Dave, infatti immaginavo un cosa del genere.
    Devo dire che il tuo "FINALMENTE" la dice tutta sulla gioia di vedere una parte scenica all'altezza!!!
    Posso solo immaginare una esecuzione di Essence con una parte scenica adeguata .Deve essere stato uno spettacolo.
    E po lo sai che con me sfondi una porta aperta: Happiness non è infatti solo l'album più sottovalutato ma anche uno dei più belli che hanno fatto!!!
    hollowman
     
    Messaggi: 366
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48

01/04/2019, 12:28

  • davethespace ha scritto:Bravi, bravissimi tutti e grazie per i vostri racconti.
    Come dico da sempre: dopo aver vissuto un Marillion Weekend NESSUN concerto al mondo potrà mai eguagliarlo...

    Personalmente quest'anno ci sono state alcune cose assolutamente indimenticabili, oltre che i riconoscimenti più grandi della mia "carriera presidenziale":

    1. La formazione, nonostante tantissimi debuttanti, di tante nuove e bellissime amicizie, tante micro-famiglie che si sono divertite, aiutate e confortate.
    Questo è, secondo me, il segno più importante che TWI lascerà alla storia. Nessuno, credetemi, è come noi. Il che è poi il motivo per cui è accaduto ciò che racconto nei due punti successivi;

    2. La famiglia Rothery al gran completo a "casa Italia" subito venerdi a pranzo. Jo (la moglie di God) voleva assolutamente venire per stare in nostra compagnia, ma la presenza di Steve non era assolutamente nei piani. Il giovedi sera lei mi manda sms: "Siamo al bowling, ci vediamo?"
    Il cottage 320 parte per i saluti di rito. Ci si mette d'accordo per l'indomani e lei ci chiede se è un problema portare anche i suoi figli.
    Le rispondo che per me può venire tutta la famiglia, eccetto Steve... : Chessygrin :
    Lui si spancia dal ridere e ci diamo appuntamento per pranzo. Venerdì mattina mi scrive chiedendo se può portare anche i fidanzati dei figli e poi si aggiunge anche un altro amico. E chiude l'sms dicendo "Chiede Steve se può venire" :lol:
    Alla fine di tutto - Steve rimane un'oretta e poi scappa per il soundcheck - Jo mi tira da parte e mi dice:
    "Guarda che Steve ha voluto partecipare a tutti i costi. Non è MAI andato e MAI andrà nel cottage di nessun altro fan club".
    Che dire? Sono arrossito e mi sono commosso... :oops:

    2. Sabato verso le 15, mi giunge la soffiata che H - senza alcun accordo preso tra noi due - vuole fare visita a "Casa Italia". Mi dicono dopo le ore 16.00
    Gli mando quindi un sms per sondare e capire se sia davvero nelle sue intenzioni. La sua risposta è chiara: "Farò una puntatina dopo la sessione di autografi. Dipende da quanto tempo durerà, ma farò del mio meglio." Lo dico ai miei coinquilini e l'agitazione si diffonde nell'aere...a parte Zava/Grendel che dorme e avrebe meritato uno scherzo crudele da parte mia... :twisted:
    Una puntatina? Arriva, da solo, e si siede per UN'ORA E MEZZA con noi, a parlare di tutto e utilizzando il suo incredibile fascino e il suo meraviglioso humour per allietarci il pomeriggio. E Stefanino appena arriva gli parla di "Invisible Ink" per la serata di domenica, coadiuvato da un eccitato Cristiano...lui fa una faccia che conosco bene...e la conversazione prosegue, tra giardini all'inglese e cavalli da domare, tra auto guidate velocemente e la mia personale citazione dell'esecuzione ASSURDA di Dry Land della sera prima, alla quale lui mi risponde: "Hai ragione...non l'ho MAI cantata così bene. Né durante la registrazione in studio, né durante i tour, né alle prove. MAI!"
    Tanto che a un certo punto gli dico "Guarda che sono quasi le 18"
    "Ah si, forse devo andare a fare qualcosa...sarei rimasto ancora..." :lol:

    Beh, questo mi fa capire che forse ho e abbiamo lavorato bene in questi anni e che certe mie paranoie sul rispetto dei loro spazi, pur senza alcuna possessività da parte mia, ha portato The Web Italy in vetta e il sorpasso DEFINITIVO è avvenuto proprio la domenica sera quando H ha dedicato "Ai miei amici italiani" proprio The Invisible Ink, che nemmeno era in scaletta.
    Questo gli altri fan club se lo SCORDANO! 8-)
    Steve H e Steve R con noi si sentono BENE, come a casa, a loro agio e senza pressioni. E' QUESTO che fa la differenza;

    3. ...la voce di H, assolutamente INCREDIBILE per tutte e tre le serate.
    Come ho scritto a lui attraverso sms lunedi mattina, la sua miglior performance di sempre a un Marillion Weekend

    4. E per finire, i 50 minuti dell'esecuzione di ESSENCE rimarranno per SEMPRE nella mia bacheca personale più intima. Ho trattenuto il fiato per tutto il tempo, isolandomi da tutto e tutti e mi sentivo come se fossi solo eppure circondato di amore durante l'esecuzione del disco.
    Trascendentale, come scrive giustamente Returner.
    Assolutamente trascendentale.
    L'album più sottovalutato della band.


    " Guarda che sono le 18" ..... :lol: :lol:
    Leggendo tutti i post mi rendo solo vagamente conto di cosa mi sia perso . Meno male che ci siete voi a raccontare qualcosa .
    Sicuramente andare ad un MWE non è come vedere gli Antimatter all'Alchemica a Bologna :lol: :lol:
    Avatar utente
    Paolo_Paz
     
    Messaggi: 154
    Iscritto il: 27/02/2014, 14:16

02/04/2019, 21:21

  • hollowman ha scritto:
    davethespace ha scritto:Rispondo a qualche quesito:

    1. Si, sono entrati tanti soldini e non solo da Sounds, ma soprattutto proprio dai MarillionWeekend...la differenza però SOSTANZIALE la fa il fatto che FINALMENTE non si limitano più a show dalle produzioni enormi SOLO per il succitato MWE, ma INVESTONO questi soldini per porate in giro settacoli che siano degni della musica proposta. Ne parlai a God proprio dopo del MWE015 dicendogli che sarebbe stato bellissimo vedere uno show come quello di Marbles in tour per il mondo e lui mi disse che era loro intenzione investire proprio lì.
    Il genio - perché secondo me lo è - dietro il loro lightshow si chiama Yenz Nyholm ed è un professionista incredibile.
    Se volete, qui c'è un interessantissimo articolo "tecnico" sulla band agli Arcimboldi:

    https://www.soundlite.it/live-concert-3 ... -tour.html

    Detto questo, Ivy, capisco il tuo punto di vista su "video si, video no" e lamia carissima amica Sabine Schoeln la pensa esattamente come te...quest'anno però sono riusciti ad equilibrare perfettamente luci e video e i concerti sono stati dal quel punto di vista, perfetti.

    2. Marillion Weekend in Italia? Credete che l'abbia chiesto a chi di dovere?
    L'investimento da fare è sopra ogni sogno e quindi lasciamo stare...anche se in realtà, per il 2020, Eugenio e io stiamo pensando a una cosina che se ci riesce.................................. : Chessygrin :


    Ciao Dave, infatti immaginavo un cosa del genere.
    Devo dire che il tuo "FINALMENTE" la dice tutta sulla gioia di vedere una parte scenica all'altezza!!!
    Posso solo immaginare una esecuzione di Essence con una parte scenica adeguata .Deve essere stato uno spettacolo.
    E po lo sai che con me sfondi una porta aperta: Happiness non è infatti solo l'album più sottovalutato ma anche uno dei più belli che hanno fatto!!!


    Decisamente interessante l'articolo. Inviato a qualche amico intenditore della materia.
    Per il resto, anche per me Essence è uno dei loro migliori dischi con Hogarth (non saremo tanti a considerarlo tale, ma c'è chi è fan di Invisible Ink, quindi lo possiamo essere a ben diritto di Essence : Chessygrin : ), e lo show della scorsa domenica gli ha reso finalmente giustizia. Io ho adorato quel connubio di suoni, luci e video, assolutamente ben calibrato per i miei gusti, con, in particolare, una Liquidity esaltata proprio dall'utilizzo perfetto delle luci. Una versione integrale del disco la vedo difficile fuori dal contesto weekend, ma speriamo almeno che riprendano qualche pezzo nella prossima tournée.
    Returner68
     
    Messaggi: 109
    Iscritto il: 10/04/2018, 14:33

03/04/2019, 12:08

  • Ciao a tutti !
    Lascio un mio piccolo contributo.
    Come diceva la mia amica Mary69, non conoscevo parecchie canzoni. Ma mi e' sembrato tutto cosi' perfetto e magistralmente condotto che ho goduto anche di quanto a me sconosciuto e che sto godendo anche ora, sto consumando il cd di Happiness ! (Lo trovo anche io davvero molto bello, con testi importanti). Il momento per me piu' divertente e' stato Genie, per come il pubblico seguiva cantando e anche Happiness is the road...mi sono proprio piaciuti. Poi, come ormai e' risaputo ai piu', a me piacciono i pipponi :mrgreen: ma stavolta non mi e' andata bene ....
    Speriamo in almeno uno a Padova a dicembre....
    Forse perche' e' stato il mio primo, ma ho trovato tutto perfetto. Ci voleva tutto, video, luci, battute, faccette, giacche assurde
    :D momenti di commozione per creare la perfezione che ci hanno regalato !
    Alessia
    Avatar utente
    neverland
     
    Messaggi: 77
    Iscritto il: 06/05/2016, 8:19
    Località: Lecco


04/04/2019, 10:58

PrecedenteProssimo


Torna a Live




Informazione
  • Chi c’è in linea
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite