RANESTRANE : STARCHILD

17/05/2018, 20:35

  • Sono diventato tossicodipendente da questo CD: un lavoro pazzesco. ''Insieme delle cose'' , oltre ad avere un testo da brividi, contiene un assolo finale semplicemente sontuoso. ''Ambasciatore delle lacrime'' ha un riff micidiale, e poi c' ''LUI'', la Personcina che ci dona la sua divina chitarra mentre Pomo fa delle cose da paura con la batteria. ''Sognerò mai'' alterna momenti ipnotici a melodici, con una voce molto ''cattiva'', una interpretazione molto Gabrieliana con Riccardo che ci regala una ''hammondata'' da ricordare : la morte di Hal resta una delle cose più toccanti del film, almeno per me. Finalone con forse la prima chitarra acustica in un disco delle Rane. E poi arriva Stargate e tutto diventa Magia. Intro che omaggia 'Asylum Satellite'', poi un crescendo che diventa quasi jungle. Nuovo cambio con basso martellante e progressione spaziale ( in tutti i sensi) quasi da Subsonica e anche chiari riferimenti ad Alan Parson. Il cantato arriva introdotto da uno splendido arpeggio acustico, ed è ''John Barleycorn must die''', nel finale c'è una ripresa dal primo cd ''Monolith'' anche se rielaborata , per la migliore delle conclusioni possibili di questo gioiello di quasi 15 minuti. E mentre ti stai dicendo che non è possibile sentire nulla di meglio , ecco che parte ''Prometeo tra le Stelle'', con arpeggio alla Season s end e la magia riprende e ti guida nella nuova dimensione, tra clavicembali , assoli di chitarra, batteria alla ''Los Endos'' fino al catartico urlo ''DEUS, HIC STELLARUM, PLENA EST !!!'' introdotto da un fantastico omaggio a Neverland. E lacrime di gioia ed emozione mi solcano il viso....
    Non poteva infine mancare una strepitosa chicca di chiusura di Mr H
    Non c'è nulla di meglio in giro in questo momento, assolutamente nulla. Ancora 15 giorni, e sarò di nuovo a bordo della astronave più bella del mondo
    Well do you remember a time when you thought you belonged to something more than you? A country that cared for you, a national anthem you could sing without feeling used or ashamed You, poor sods, have only yourselves to blame.
    Avatar utente
    grendel
     
    Messaggi: 490
    Iscritto il: 27/02/2014, 18:29


  • grendel ha scritto:Sono diventato tossicodipendente da questo CD: un lavoro pazzesco. ''Insieme delle cose'' , oltre ad avere un testo da brividi, contiene un assolo finale semplicemente sontuoso. ''Ambasciatore delle lacrime'' ha un riff micidiale, e poi c' ''LUI'', la Personcina che ci dona la sua divina chitarra mentre Pomo fa delle cose da paura con la batteria. ''Sognerò mai'' alterna momenti ipnotici a melodici, con una voce molto ''cattiva'', una interpretazione molto Gabrieliana con Riccardo che ci regala una ''hammondata'' da ricordare : la morte di Hal resta una delle cose più toccanti del film, almeno per me. Finalone con forse la prima chitarra acustica in un disco delle Rane. E poi arriva Stargate e tutto diventa Magia. Intro che omaggia 'Asylum Satellite'', poi un crescendo che diventa quasi jungle. Nuovo cambio con basso martellante e progressione spaziale ( in tutti i sensi) quasi da Subsonica e anche chiari riferimenti ad Alan Parson. Il cantato arriva introdotto da uno splendido arpeggio acustico, ed è ''John Barleycorn must die''', nel finale c'è una ripresa dal primo cd ''Monolith'' anche se rielaborata , per la migliore delle conclusioni possibili di questo gioiello di quasi 15 minuti. E mentre ti stai dicendo che non è possibile sentire nulla di meglio , ecco che parte ''Prometeo tra le Stelle'', con arpeggio alla Season s end e la magia riprende e ti guida nella nuova dimensione, tra clavicembali , assoli di chitarra, batteria alla ''Los Endos'' fino al catartico urlo ''DEUS, HIC STELLARUM, PLENA EST !!!'' introdotto da un fantastico omaggio a Neverland. E lacrime di gioia ed emozione mi solcano il viso....
    Non poteva infine mancare una strepitosa chicca di chiusura di Mr H
    Non c'è nulla di meglio in giro in questo momento, assolutamente nulla. Ancora 15 giorni, e sarò di nuovo a bordo della astronave più bella del mondo

    MA QUANDO CAVOLO È USCITO?!!!! : WallBash : : WallBash : : WallBash : Mi sto leccando i baffi... : Yahooo : : Yahooo : devo ASSOLUTAMENTE prenderne una copia il 1 giugno ( : Groupwave : : Groupwave : ) neanche io non vedo l'ora per il concerto! Grazie per la recensione Fabionè!! : Thanks :
    Un abbraccio

    Junior
    We are parties that travel
    Movies that move
    We will make a show
    And then we'll go
    We are the Leavers
    Avatar utente
    MAtteRILLION
     
    Messaggi: 428
    Iscritto il: 04/10/2016, 10:55
    Località: Pinerolo, (To)


  • grendel ha scritto:
    Non poteva infine mancare una strepitosa chicca di chiusura di Mr H
    Non c'è nulla di meglio in giro in questo momento, assolutamente nulla. Ancora 15 giorni, e sarò di nuovo a bordo della astronave più bella del mondo


    Sottoscrivo OGNI SILLABA e ci metto il carico: credo che la lirica e l'interpretazione data da Mr. H alla chiusura di questa trilogia sia una delle cose più "alte" che LUI abbia MAI fatto. Io mi commuovo OGNI VOLTA in maniera esponenziale, dopo le montagne russe eccitantissime che la band ci ha donato.

    E' SENZ'ALTRO il disco più bello in giro in questo moemto e, Junior, uscirà ufficialmente a giugno, ma tu potrai acquistarlo a Milano, godendoti il mio meraviglioso artwork, che sarò felice di autografarti!! : Chessygrin :

    DEUS, HIC STALLARIUM PLENA EST!!
    Allegati
    Prometheus.jpg
    Prometheus.jpg (503.89 KiB) Osservato 493 volte
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1674
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49



Torna a Discussioni generali




Informazione
  • Chi c’è in linea
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
cron