MARILLION WITH FRIENDS FROM THE ORCHESTRA: ESPRIMIAMOCI!


  • hollowman ha scritto:Ah ah...neanche la pipi' in pace :P
    Dave quello che dico è che non puoi controllare tutto!!
    A padova nessun nostalgico? A padova nessuna mummia? A padova tutti fan accaniti ? Improbabile no??
    Non può essere tutto perfetto ci sarà sempre qualcosa che non funziona perfettamente ( imbucato...etc..).
    Ma cosi Dave ti fai solo del sangue amaro.
    Non si parla soltanto di "sognatore"; ma di fatti tangibili reali. Insieme al tuo staff hai riportato i marillion a palchi che gli competono, date sold out, coreografie bellissime, riacceso la passione a tantissimi; io penso che il "sognatore" deve essere ampiamente soddisfatto!!
    Tu che dici?
    I commenti ci saranno sempre; a roma ho sentito dietro di me "Hogarth è scozzese come Fish" ( ...ho educatamente spiegato...non proprio) . Gli idioti che stanno sempre sul cellulare ci saranno sempre.
    Che vogliamo fare non farli entrare? Vogliamo far entrare soltanto chi risponde esattamente a 5 domande sulla storia dei Marillion? E a padova erano entrati solo Marillioniani Doc?
    Mai poi Dave scusa, ci sono intere schiere di "opinionisti" che scrivono recensioni su giornali e riviste di musica su di loro, infarcite di cavolate e dati inesatti e ci meravigliamo di quelle presenti ai concerti?
    Per i " nostalgici" ...beh calcolando che oltre i 30 anni di H si festeggiavano anche i 40 di Ciccio...beh una "canzoncina" del passato si poteva anche inserire nella scaletta del Tour....non era proprio un idea così astrusa!!
    Sai Dave io sono arrivato al punto che non mi interessa il prima ma il dopo. Sono uscito dall'auditorium sentendo tutti commenti positivi (prestazione, scaletta, scenografia, acustica etcc) ed è questo quello che conta.
    Pensa che ho sentito anche: "certo che questo Hogarth è veramente un animale da palco!!" Chi lo avrebbe detto; di solito questa affermazione era escusiva di un altro "frontman". :lol:
    TUTTA la gente all'uscita era entusiasta di aver assistito ad un meraviglioso concerto. E questo grazie anche al tuo grande contributo e quello dei ragazzi/e di Twi.
    Questo Dave è l'unica cosa che ti deve rimanere.


    Si, hai perfettamente ragione...quasi sempre ceracre di spiegare sentimenti e sensazioni distrugge del tutto la poesia.
    Grazie, cercherò di godermi il momento
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1722
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49


  • Prova
    Well do you remember a time when you thought you belonged to something more than you? A country that cared for you, a national anthem you could sing without feeling used or ashamed You, poor sods, have only yourselves to blame.
    Avatar utente
    grendel
     
    Messaggi: 508
    Iscritto il: 27/02/2014, 18:29


  • hollowman ha scritto:
    Per i " nostalgici" ...beh calcolando che oltre i 30 anni di H si festeggiavano anche i 40 di Ciccio...beh una "canzoncina" del passato si poteva anche inserire nella scaletta del Tour....non era proprio un idea così astrusa!!


    Io non avrei avuto nessun problema a venire a Roma o Padova, anche perché l'idea del concerto con l'orchestra penso sia ottima, ma visto la scaletta, cioè nessun pezzo dei primi album, con il cavolo che spendo soldi per concerto e trasferta, anche perché non ho potuto vederli con Fish, come anche i Pink Floyd, per fortuna che almeno ho visto i King Crimson all'Arena 8 luglio.
    Avatar utente
    focus1rs
     
    Messaggi: 198
    Iscritto il: 01/03/2014, 10:16
    Località: cesena


  • focus1rs ha scritto:
    hollowman ha scritto:
    Per i " nostalgici" ...beh calcolando che oltre i 30 anni di H si festeggiavano anche i 40 di Ciccio...beh una "canzoncina" del passato si poteva anche inserire nella scaletta del Tour....non era proprio un idea così astrusa!!


    Io non avrei avuto nessun problema a venire a Roma o Padova, anche perché l'idea del concerto con l'orchestra penso sia ottima, ma visto la scaletta, cioè nessun pezzo dei primi album, con il cavolo che spendo soldi per concerto e trasferta, anche perché non ho potuto vederli con Fish, come anche i Pink Floyd, per fortuna che almeno ho visto i King Crimson all'Arena 8 luglio.


    Focus, non riesco nemmeno più a risponderti... : Chessygrin :
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1722
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49


  • Pare funzioni. Bene, perché col pc ho problemi di connessione e col telefono mi da spessissimo un messaggio di errore quando scrivo. My two cents: Due date splendide, tra le migliori in assoluto. Come scaletta ho preferito Roma in generale ma a Padova mi hanno fatto Separated out che è tra le mie preferite assolute. In realtà quelli che ho veramente apprezzato è proprio la variazione delle scalette, cosa che secondo me ogni gruppo che ha una storia ultradecennale come i marillion dovrebbe fare ( cosa costa preparare una trentina di pezzi e poi ruotarli? Secondo me sarebbe anche meno noioso per loro, in un tour lungo. Fine prima parte
    Well do you remember a time when you thought you belonged to something more than you? A country that cared for you, a national anthem you could sing without feeling used or ashamed You, poor sods, have only yourselves to blame.
    Avatar utente
    grendel
     
    Messaggi: 508
    Iscritto il: 27/02/2014, 18:29


  • Argomento “ prima fila”. Innanzitutto sorrido al solo pensiero di un Davide malato di protagonismo che si mette in prima fila per fare suonare meglio la band grazie alla presenza sua e/o dello staff. Per come la vedo io, è la presenza del Fanclub nelle prime file che fa la differenza per la band, perché riceve uno stimolo in più perché il Fanclub ha un coinvolgimento maggiore e trasmette una vibrazione ben diversa da quello di due file di imbucati ( nella peggiore delle ipotesi, come in parte a Roma). Se avete presente le performance ai marillion weekends o quella dell Alcatraz di qualche anno fa, quando ci schierammo in duecento in prima fila facendo un casino storico, avrete una idea di quello che intendo. Quindi in una data da seduti in teatro, se la band “localizza” il Fanclub nelle prime file secondo me ha uno stimolo in più. Quando giocavo a basket o hockey, se c’erano amici o parenti tra il pubblico a sostenermi , non era la stessa cosa rispetto a partite normali. È una cosa umana che vale anche per i professionisti. È il Fanclub loro lo individuano dalle coreografie, dal casino, ma anche dal vedere in prima fila i membri che loro conoscono. La trovo una cosa naturale. E prova ne è il fatto che noi come TWI cerchiamo sempre di riservare le prime file agli iscritti, quando è possibile, o addirittura garantirgli una entrata anticipata. Perché alla band da uno stimolo in più è perché i membri del fanclub se lo meritano e lo dimostrano ogni volta col loro calore. Spero di avere reso l’idea
    Well do you remember a time when you thought you belonged to something more than you? A country that cared for you, a national anthem you could sing without feeling used or ashamed You, poor sods, have only yourselves to blame.
    Avatar utente
    grendel
     
    Messaggi: 508
    Iscritto il: 27/02/2014, 18:29


  • davethespace ha scritto:
    focus1rs ha scritto:
    hollowman ha scritto:
    Per i " nostalgici" ...beh calcolando che oltre i 30 anni di H si festeggiavano anche i 40 di Ciccio...beh una "canzoncina" del passato si poteva anche inserire nella scaletta del Tour....non era proprio un idea così astrusa!!


    Io non avrei avuto nessun problema a venire a Roma o Padova, anche perché l'idea del concerto con l'orchestra penso sia ottima, ma visto la scaletta, cioè nessun pezzo dei primi album, con il cavolo che spendo soldi per concerto e trasferta, anche perché non ho potuto vederli con Fish, come anche i Pink Floyd, per fortuna che almeno ho visto i King Crimson all'Arena 8 luglio.


    Focus, non riesco nemmeno più a risponderti... : Chessygrin :


    Mi meraviglio che non c'era la nebbia a Ferrara il 6 dicembre.
    Avatar utente
    focus1rs
     
    Messaggi: 198
    Iscritto il: 01/03/2014, 10:16
    Località: cesena


  • grendel ha scritto:Argomento “ prima fila”. Innanzitutto sorrido al solo pensiero di un Davide malato di protagonismo che si mette in prima fila per fare suonare meglio la band grazie alla presenza sua e/o dello staff. Per come la vedo io, è la presenza del Fanclub nelle prime file che fa la differenza per la band, perché riceve uno stimolo in più perché il Fanclub ha un coinvolgimento maggiore e trasmette una vibrazione ben diversa da quello di due file di imbucati ( nella peggiore delle ipotesi, come in parte a Roma). Se avete presente le performance ai marillion weekends o quella dell Alcatraz di qualche anno fa, quando ci schierammo in duecento in prima fila facendo un casino storico, avrete una idea di quello che intendo. Quindi in una data da seduti in teatro, se la band “localizza” il Fanclub nelle prime file secondo me ha uno stimolo in più. Quando giocavo a basket o hockey, se c’erano amici o parenti tra il pubblico a sostenermi , non era la stessa cosa rispetto a partite normali. È una cosa umana che vale anche per i professionisti. È il Fanclub loro lo individuano dalle coreografie, dal casino, ma anche dal vedere in prima fila i membri che loro conoscono. La trovo una cosa naturale. E prova ne è il fatto che noi come TWI cerchiamo sempre di riservare le prime file agli iscritti, quando è possibile, o addirittura garantirgli una entrata anticipata. Perché alla band da uno stimolo in più è perché i membri del fanclub se lo meritano e lo dimostrano ogni volta col loro calore. Spero di avere reso l’idea

    Perché detto in codesto modo ha un senso lievemente differente e sicuramente DEL TUTTO condivisibile di quanto stranamente detto dal Capo nel suo I intervento che poteva essere facilmente frainteso (prova ne è il I intervento del pacatissimo e correttissimo e del sempre educatissimo Hollowman che è uno dei pochi ad intervenir e spesso in questo poco popolato mondo!) ? A questo punto sono curiosa: siccome io in I fila c'ero e ad entrambi, mi fate capire , mi quantificate quante erano le persone imbucate e poco interessate che da dietro voi vedevate o sapevate? Aho', giuro che a parte 4/5 ignoti in area centrale verso God io nn ho percepito Signori Nessuno (parli di " nella peggiore delle ipotesi le prime due file di imbucati COME QUASI A ROMA.....a sto punto deve essermi sfuggito qualcosa di evidentissimo: forse perché non ero lì per il pubblico? :lol:)
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 881
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31


  • ivy ha scritto:
    grendel ha scritto:Argomento “ prima fila”. Innanzitutto sorrido al solo pensiero di un Davide malato di protagonismo che si mette in prima fila per fare suonare meglio la band grazie alla presenza sua e/o dello staff. Per come la vedo io, è la presenza del Fanclub nelle prime file che fa la differenza per la band, perché riceve uno stimolo in più perché il Fanclub ha un coinvolgimento maggiore e trasmette una vibrazione ben diversa da quello di due file di imbucati ( nella peggiore delle ipotesi, come in parte a Roma). Se avete presente le performance ai marillion weekends o quella dell Alcatraz di qualche anno fa, quando ci schierammo in duecento in prima fila facendo un casino storico, avrete una idea di quello che intendo. Quindi in una data da seduti in teatro, se la band “localizza” il Fanclub nelle prime file secondo me ha uno stimolo in più. Quando giocavo a basket o hockey, se c’erano amici o parenti tra il pubblico a sostenermi , non era la stessa cosa rispetto a partite normali. È una cosa umana che vale anche per i professionisti. È il Fanclub loro lo individuano dalle coreografie, dal casino, ma anche dal vedere in prima fila i membri che loro conoscono. La trovo una cosa naturale. E prova ne è il fatto che noi come TWI cerchiamo sempre di riservare le prime file agli iscritti, quando è possibile, o addirittura garantirgli una entrata anticipata. Perché alla band da uno stimolo in più è perché i membri del fanclub se lo meritano e lo dimostrano ogni volta col loro calore. Spero di avere reso l’idea

    Perché detto in codesto modo ha un senso lievemente differente e sicuramente DEL TUTTO condivisibile di quanto stranamente detto dal Capo nel suo I intervento che poteva essere facilmente frainteso (prova ne è il I intervento del pacatissimo e correttissimo e del sempre educatissimo Hollowman che è uno dei pochi ad intervenir e spesso in questo poco popolato mondo!) ? A questo punto sono curiosa: siccome io in I fila c'ero e ad entrambi, mi fate capire , mi quantificate quante erano le persone imbucate e poco interessate che da dietro voi vedevate o sapevate? Aho', giuro che a parte 4/5 ignoti in area centrale verso God io nn ho percepito Signori Nessuno (parli di " nella peggiore delle ipotesi le prime due file di imbucati COME QUASI A ROMA.....a sto punto deve essermi sfuggito qualcosa di evidentissimo: forse perché non ero lì per il pubblico? :lol:)


    Io non l'ho intesa così, forse perché conosco Davide da quasi una vita e so che da sempre la sua priorità sono i fans, al contrario di altre realtà ( ad esempio, in Germania), e se cita sé stesso o lo staff, è perché viene identificato dai Marillion come un fan e, ok, non c'è nulla di male dopo tutto quello che ha fatto per loro, anche per un amico. Detto ciò , le interpretazioni ci stanno e non c'è nulla di male a puntualizzare o discuterne, altrimenti che forum sarebbe...è stato tutto fatto con civiltà o secondi fini ( come mi è recentemente accaduto in altro ambito: qua remiamo tutti nella stessa direzione e su questo non ci piove) A Roma il teatro ha preteso , all'ultimo giorno e con il concerto sold out, un certo numero di posti nelle prime due file ( mi sembra 30, ma Davide, che ci ha perso un anno di vita, lo sa di sicuro). Questo ha costretto il promoter a mettersi alla cassa e a rimborsare il biglietto a gente che, se aveva scelto la prima o seconda fila, sicuramente ci teneva molto, come te, ad esempio. Se non sei stata coinvolta nella decimazione , hai avuto fortuna. Quindi, al posto di un certo numero di veri fans, che sono stati anzi cornuti e mazziati, a Roma ci sono stati degli imbucati, che hanno sventolato le nostre bandiere, pagate da noi, messe da noi ( il sottoscritto si è assemblato manualmente quasi 200 bandierine attaccandole con lo scoth alla asticella e lo ho fatto per i fans e per i marillion, non per un imbucato). L'imbucamento è una prassi diffusa in tutto il mondo, in Italia è uno sport nazionale, a Roma è un' arte. Che potrebbe essere praticata almeno non a discapito di chi ha già pagato il biglietto. E questo invece è un vezzo particolare di quel teatro, in cui non metteremo più piede sicuramente
    Well do you remember a time when you thought you belonged to something more than you? A country that cared for you, a national anthem you could sing without feeling used or ashamed You, poor sods, have only yourselves to blame.
    Avatar utente
    grendel
     
    Messaggi: 508
    Iscritto il: 27/02/2014, 18:29


  • Certe cose non mi fanno incazzare ma mi fan venire il vomito, caro mio! E andrebbero denunciate non tra noi ma pubblicamente _ non so come _ a furor di popolo perché se si fa coi mediamente richiesti Marillion figurati con i Giggggi D'Alessio per dire un nazionale popolare a caso....e sono contenta che lo stiate dicendo e spiegando perché in un I tempo si era vociferato che non fosse stato auditorium a fare casino ma voi....e questo andava chiarito bene! Il giorno dopo RM è stato il Capo in treno a spiegarmi bene e io candidamente ammesso che si era capito tutt'altro anzi nulla su chi pretendesse e perché! Equivoco soprattutto nato da un personaggio diciamo noto che tutti davanti han pensato invito vostro/nostro e non regalino Auditorium. E questo certo non collimava con quanto il nostro direttivo ha sempre fatto svelando a noi le prevendite.....Ed è bene si chiarisca! ;)
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 881
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31

PrecedenteProssimo


Torna a Racket Recods: dubbi e richieste




Informazione
  • Chi c’è in linea
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
cron