Pagina 1 di 9

STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 22/08/2018, 18:42
da davethespace
ANNUNCIAZIO', ANNUNCIAZIO'!!... : Chessygrin :

Per la gioia di tutti voi, o perlomeno di qualcuno di voi (almeno spero), o forse di nessuno, posso orgogliosamente annunciare di aver appena terminato la traduzione di quello che diverrà


Steve Hogarth
The Invisible Man

Diari gennaio 2005 - dicembre 2010


Come parecchi di voi sapranno - tanti altri sono arrivati dopo - non tanto tempo fa sono stato MOLTO vicino ad abbandonare il progetto, in quanto si notava una perdita d'interesse quasi 'fastidiosa'... dopo lunghe riflessioni mi sono detto che gli elementi attivi di questa comunità, coloro che la tengono viva, per i quali i Marillion sono importanti quanto lo sono per me, non meritassero la scelta di abbandonare "il Viaggio" oltre il giro di boa.
E così piano piano, con 'amore paterno', ho ripreso in mano le avventure del nostro amico folle/folletto e mi sono riappassionato alla lettura e alla traduzione di queste sue reminescenze e riflessioni. Con il passare degli anni questo diario si fa sempre più meditativo e proprio per questo accattivante ed inoltre entriamo finalmente in un periodo in cui l'Italia non è (quasi) più vista come fumo negli occhi per colpa dei promoter di allora che pian piano scompariranno alla sua/nostra vista, facendo diventare il nostro paese una delle mete più amate dai Marillion. C'è il primo, indimenticabile h Natural italiano di Cervia e c'è Venezia e Mogliano Veneto, purtroppo intervallate dall'ultima (per nostra IMMENSA fortuna), PESSIMA esperienza con i promoter di allora in quel di Roma per il tour di Less is More.
Insomma, un gran bel libro.

Quindi, cosa accadrà? Accadrà che intanto si correggerà la prima bozza e poi che parlerò con PHASAR EDIZIONI, il pazzo che mi ha assecondato in questa follia, e vedremo che tempi ci saranno per questa nuova uscita.
Vorrei tanto pubblicarla entro novembre ma questo STA A VOI.

In che senso, vi domanderete...?
Nel senso che se il vostro interesse è pari quasi a zero, allora non sprecherò la ridottissime risorse economiche di The Web Italy per pubblicarne 10 copie.

Io ormai la fatica l'ho fatta: tocca voi renderla REALE.

Il Vostro Affezionatissimo...

Re: STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 22/08/2018, 19:16
da MAtteRILLION
davethespace ha scritto:ANNUNCIAZIO', ANNUNCIAZIO'!!... : Chessygrin :

Per la gioia di tutti voi, o perlomeno di qualcuno di voi (almeno spero), o forse di nessuno, posso orgogliosamente annunciare di aver appena terminato la traduzione di quello che diverrà


Steve Hogarth
The Invisible Man

Diari gennaio 2005 - dicembre 2010


Come parecchi di voi sapranno - tanti altri sono arrivati dopo - non tanto tempo fa sono stato MOLTO vicino ad abbandonare il progetto, in quanto si notava una perdita d'interesse quasi 'fastidiosa'... dopo lunghe riflessioni mi sono detto che gli elementi attivi di questa comunità, coloro che la tengono viva, per i quali i Marillion sono importanti quanto lo sono per me, non meritassero la scelta di abbandonare "il Viaggio" oltre il giro di boa.
E così piano piano, con 'amore paterno', ho ripreso in mano le avventure del nostro amico folle/folletto e mi sono riappassionato alla lettura e alla traduzione di queste sue reminescenze e riflessioni. Con il passare degli anni questo diario si fa sempre più meditativo e proprio per questo accattivante ed inoltre entriamo finalmente in un periodo in cui l'Italia non è (quasi) più vista come fumo negli occhi per colpa dei promoter di allora che pian piano scompariranno alla sua/nostra vista, facendo diventare il nostro paese una delle mete più amate dai Marillion. C'è il primo, indimenticabile h Natural italiano di Cervia e c'è Venezia e Mogliano Veneto, purtroppo intervallate dall'ultima (per nostra IMMENSA fortuna), PESSIMA esperienza con i promoter di allora in quel di Roma per il tour di Less is More.
Insomma, un gran bel libro.

Quindi, cosa accadrà? Accadrà che intanto si correggerà la prima bozza e poi che parlerò con PHASAR EDIZIONI, il pazzo che mi ha assecondato in questa follia, e vedremo che tempi ci saranno per questa nuova uscita.
Vorrei tanto pubblicarla entro novembre ma questo STA A VOI.

In che senso, vi domanderete...?
Nel senso che se il vostro interesse è pari quasi a zero, allora non sprecherò la ridottissime risorse economiche di The Web Italy per pubblicarne 10 copie.

Io ormai la fatica l'ho fatta: tocca voi renderla REALE.

Il Vostro Affezionatissimo...

IO PRENOTO 100 COPIE!!! : Chessygrin : : Chessygrin : no, scherzo, ma tanto è inutile dire che sono super interessato... Grazie Capo, sei sempre il top!
Un abbraccio

Junior

Re: STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 22/08/2018, 23:12
da charlie
:downsbravo: :downsbravo: copia prenotata grande dave , i diari di h sono delle piccole perle che non possono mancare a chi adora i marillion . Grazie Davide

Re: STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 23/08/2018, 6:58
da davethespace
Prego ;)

Re: STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 23/08/2018, 11:48
da Bastard Radar
Grazie! A me interessa un bel po' : Chessygrin :

Re: STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 23/08/2018, 15:06
da decibel
Davide, come ho avuto modo di dirtelo in precedenza, conta pure su di me.
Grazie per quello che fai.

Re: STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 23/08/2018, 16:53
da giovanni.digiovanno
Come per mail: ci sono e sono disposto a pagare pure prima. Voglio leggere anche di Mogliano Veneto e del tour Less is More al Xroads :D

Re: STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 23/08/2018, 18:03
da ivy
Si DEVE tener fede a quanto promesso e insieme deciso alla nascita della tua folle idea quando ci proponesti di imbarcarti nell'opera. A mio parere quel SI non valeva per la sola I uscita o per un "se mi va e interessa contenuto e prezzo ordino, sennò passo". E' un'opera realizzata PER il fanclub che quindi DEVE esser sostenuta DAL fanclub. Io recito ormai a memoria l'originale ma non sarei conseguente a me stessa dicendoti che non prenoto la mia copia. Anzi guarda, prenoterei anche la traduzione del prossimo originale che H deve ancora scrivere. Ogni membro del club che allora diede il suo plauso all'iniziativa dovrebbe sentirsi IMPEGNATO all'adesione.
Il mio è un SI quindi

Re: STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 23/08/2018, 21:40
da MAtteRILLION
ivy ha scritto:Si DEVE tener fede a quanto promesso e insieme deciso alla nascita della tua folle idea quando ci proponesti di imbarcarti nell'opera. A mio parere quel SI non valeva per la sola I uscita o per un "se mi va e interessa contenuto e prezzo ordino, sennò passo". E' un'opera realizzata PER il fanclub che quindi DEVE esser sostenuta DAL fanclub. Io recito ormai a memoria l'originale ma non sarei conseguente a me stessa dicendoti che non prenoto la mia copia. Anzi guarda, prenoterei anche la traduzione del prossimo originale che H deve ancora scrivere. Ogni membro del club che allora diede il suo plauso all'iniziativa dovrebbe sentirsi IMPEGNATO all'adesione.
Il mio è un SI quindi

Quoto in toto. Pur non avendo fatto parte fin dagli albori in questo progetto, lo appoggerò sempre. Anche perché non vedo l'ora di leggere le righe su Verona 2016... : Chessygrin :
Un abbraccio

Junior

Re: STEVE HOGARTH - IL DIARIO NUMERO 5

MessaggioInviato: 23/08/2018, 22:50
da ivy
Junior per quelle dovrai attendere un bel po'...ammesso che non assoldiamo qualcuno per rubare il pc portatile ad H :lol: