Testi e traduzioni

That Time of the Night (The Short Straw)

At that time of the night
When streetlights throw crosses through window frames
Paranoia roams where the shadows reign
Oh, at that time of the night

At that time of the night
Your senses tangled in some new perfume
Criticism triggers of a loaded room
Oh, at that time of the night

So if you ask me
How do I feel inside
I could honestly tell you
We've been taken on a very long ride
And if my owners let me have some free time some day
With all good intention I would probably run away
Clutching the short straw

At that time of the night
When questions rally in an open mind
Summon all your answers with an ice cubes chime
At that time of the night

At that time of the night
Pretend you're off the hook with the telephone
Your confidence wounded in a free fire zone
Oh, at that time of the night

So if you ask me
Where do I go from here
My next destination even isn't really that clear
So if you join me and get on your knees and prey
I'll show you salvation
We'll take the alternative way
Clutching the short straw

If I had enough money I'd buy a round for that boy over there
A companion in my madness in the mirror the one with the silvery hair
And if some kind soul could please pick up my tab
And while they're at it if they could pick up my broken heart.

Warm wet circles

Lyrics: Dick
Music: Dick/Kelly/Mosley/Rothery/Trewavas

Quell'ora Della Notte (La Paglia più corta)

A quell'ora della notte
in cui i lampioni della strada gettano croci attraverso le finestre,
la paranoia vaga dove regnano le ombre
Oh, a quell'ora della notte

A quell'ora della notte
i tuoi sensi sono intrecciati in qualche nuovo profumo
una critica mette in azione quella stanza carica
Oh, a quell'ora della notte

Perciò se mi chiedi
come mi sento dentro
ti potrei onestamente dire
che siamo partiti per un lunghissimo viaggio
E se i miei padroni mi lasceranno un po' di tempo libero qualche giorno
Con la miglior intenzione probabilmente scapperei via
afferrando la paglia piu corta

A quell'ora della notte
in cui le domande imperversano in una mente aperta
raduni tutte le risposte come tanti cubetti di ghiaccio
a quell'ora della notte

A quell'ora della notte
solo pensando di esserti sganciato con il telefono la
tua sicurezza ferita in una zona franca, a quell'ora della notte

Percio se mi domandi
dove andrò da qui,
la mia prossima destinazione non è neppure cosi chiara.
Quindi se ti unirai a me, ti inginocchierai e pregherai,
ti mostrerò la salvezza
prenderemo una via alternativa
afferrando la paglia piu corta

Se avessi abbastanza soldi pagherei una bevuta a quel ragazzo laggiù
un compagno per la mia follia nello specchio quello con i
capelli argentati. Se qualche anima gentile potesse prendersi
carico del mio conto e già che c'è prendersi carico del mio cuore spezzato.

Cerchi Caldi Bagnati

Traduzione a cura di Tommaso Ridolfi