Testi e traduzioni

Assassing

I am the assassin, with tongue forged from eloquence
I am the assassin, providing your nemesis

On the sacrificial altar to success, my friend
Unleash a stranger from a kiss, my friend
No incantations of remorse, my friend
Unsheathe the blade within the voice, my friend

Who decorates the scarf with the fugi knot
Who camouflaged emotion in a thousand yard stare
Who gouged the notches from the family tree
Who hypnotised the guilt in career rhythm trance

Assassing, assassing, assassing, assassing

Listen as the syllables of slaughter cat with calm precision
Patterned frosty phrases rape your ears and sow the ice incision
Apocalyptic alphabet casting spell the creed of tempered diction
Adjectives of annihilation bury the point beyond redemption
Venomous verbs of ruthless candour plagiarise assassins fervour
A friend in need is a friend that bleeds
Let bitter silence infect the wound

You were a sentimental mercenary in a free fire zone
Parading a Hollywood conscience
You were a fashionable objector with a uniform fetish
Pavlovian slaver at the cash till ring of success
A non com observer - I assassin the collector - defector

So you resigned yourself to failure, my friend
And I emerged the chilling stranger, my friend
To eradicate the problem, my friend
Unsheathe the blade within the voice

I am the assassin
I am the assassin

And what do you call assassins who accuse assassins anyway, my friend?

Lyrics: Dick
Music: Dick/Kelly/Rothery/Trewavas

Assassino

Io sono l'assassino con la lingua forgiata dall'eloquenza
Io sono l'assassino che si occupa della tua nemesi

Sull'altare sacrificale del successo, amico mio
Soggiogo un estraneo con un bacio, amico mio
Nessun attimo di rimorso, amico mio
Trattiene la lama dentro la voce, amico mio

Chi decora il fazzoletto con il nodo del rifugiato
Chi mimetizza le emozioni con un vacuo sguardo lontano
Chi incide le tacche nell'albero genealogico di famiglia
Chi ipnotizza la colpa col ritmo ipnotica della carriera

Assassino, assassino, assassino, assassino

Ascoltate come le lame del macellaio tagliano con chirurgica precisione
Frasi modellate gelidamente rapiscono le tue orecchie e mostrano l'incisione del ghiaccio
Un alfabeto apocalittico getta un incantesimo sulla dottrina della dizione moderata
Verbi velenosi di spietato candore plagiano il fervore degli assassini
Un amico nel bisogno è un amico che sanguina
Lasciate che il silenzio amaro infetti la ferita

Eri un mercenario sentimentale in una zona franca
Che facevi sfoggio di una coscienza hollywoodiana
Eri un obiettore alla moda con un'uniforme fetish
schiavo pavloviano dell'incassare denaro nella morsa del successo
Un osservatore non gradito - Io assassino il collezionista - il traditore

Così tu rassegnati al fallimento, amico mio
Ed io faccio emergere lo straniero infreddolito, amico mio
Per sradicare il problema, amico mio
Trattenendo la lama dentro la voce, amico mio

Io sono l'assassino
Io sono l'assassino

E come chiami gli assassini che accusano
Gli assassini in qualunque caso, amico mio?

Traduzione a cura di Andrea Falco