TESINA SUI MARILLION?!?!?!


  • Junior, bene o male noi due siamo collegati da un filo comune che è la scuola che tu stai per concludere, oltre alla band che amiamo.

    Il fatto che tu sia nel liceo artistico non fa altro che rinforzare in me un concetto che DEVI, bada DEVI non dovresti, affrontare:
    il legame PROFONDISSIMO che sin dagli albori, ha collegato gli artwork dei Marillion a ciò che il loro cantante avrebbe raccontato nel disco, coadiuvato da una musica che sottolineava ciò che le parole dicevano.

    Sinceramente? Qui ne esce una tesina da 180 pagine... : Chessygrin :
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1673
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49


  • davethespace ha scritto:Junior, bene o male noi due siamo collegati da un filo comune che è la scuola che tu stai per concludere, oltre alla band che amiamo.

    Il fatto che tu sia nel liceo artistico non fa altro che rinforzare in me un concetto che DEVI, bada DEVI non dovresti, affrontare:
    il legame PROFONDISSIMO che sin dagli albori, ha collegato gli artwork dei Marillion a ciò che il loro cantante avrebbe raccontato nel disco, coadiuvato da una musica che sottolineava ciò che le parole dicevano.

    Sinceramente? Qui ne esce una tesina da 180 pagine... : Chessygrin :

    Eh infatti... Qui viene fuori una TESONA!! E dovrò parlare solo per 10 minuti!! Mi prenderà un esaurimento nervoso ...
    Grazie mille per i tuoi suggerimenti Capo, saranno fondamentali per la tesina (si fa per dire! : Chessygrin : ), come quelli di tutti! :downsbravo: :downsbravo: : Thanks :
    Un abbraccio

    Junior
    We are parties that travel
    Movies that move
    We will make a show
    And then we'll go
    We are the Leavers
    Avatar utente
    MAtteRILLION
     
    Messaggi: 428
    Iscritto il: 04/10/2016, 10:55
    Località: Pinerolo, (To)


  • Una indicazione che nulla c'entra ma di cui devi renderti conto per evitare che il tuo entusiastico volo non diventi un volo pindarico: non entrandoci nulla questo genere di tesina con gli argomenti curricolari dell'ultimo anno, sappi che poi - incantati o meno da ciò che sui Marillion o altro andrai a raccontargli - alcuni commissari potrebbero pretendere che tu gli riferisca qualcosa in merito agli argomenti trattati nel corso dell'anno scolastico. La tesina rappresenta un momento isolato in cui il candidato deve essere messo a proprio agio e dimostrare di saper avere estro, interesse, capacità di muoversi interdisciplinarmente tra le varie materie ma se poi la sostanza non viene fuori ti si potrebbero anche chieder cose che van fuori dal tuo seminato....
    Adesso, come il Capo, farò l'egocentrica altruista: sono una insegnante abilitata (una prof. quindi) di materie letterarie e dei 5 Esami di Stato in cui mi son trovata in Commissione di tesine strane e che di tutto parlavano tranne che di ciò che doveva dimostrare che lo studente in classe almeno per 5 minuti c'era stato ne ho sentite e viste parecchie....in genere ci si basa sul percorso curricolare per cui se sei un bravo studente, con ottimi voti, "si tira anche via" nel colloquio, fregandosene che tu stia raccontando della II guerra mondiale o dei Marillion o pure di Giggi D'Alessio (cioè insomma, io stessa mi son fatta andare bene di tutto)...unica cosa che mi permetto di consigliarti è l'essere preparato comunque su ciò che hai studiato nel corso dell'ultimo anno perché se al prof. X stona un lavoro che di tutto parla tranne che della sua materia (o magari non solo della sua) potrebbe metterti in difficoltà....

    P.s:detto questo se hai bisogno dopo la stesura di uno sguardo al tutto, chiedi e sarai gratuitamente e disinteressatamente aiutato
    Non sarei voluta intervenire per non fare la stronza saccente ma io quel lavoro ho fatto per ben 5 anni (e due volte son stata in commissione persino nei due Licei artistici di Roma per Storia dell'Arte) e - personalmente - non riuscirei a valutare uno studente che pur di collegare i vari argomenti fa l'equilibrista con collegamenti arditi ma del tutto inesistenti non toccando poi sul serio la MIA materia.... Poi magari i prof che avrai se ne fregano e puoi raccontargli persino una tesina incentrata sugli orsetti Haribo (ormai l'esame di stato si basa sulla somma matematica dei voti degli scritti, del media dei voti del tuo curriculum tale per cui puoi raggiungere un bonus aggiuntivo o meno, e su un voto per l'orale che i tuoi prof ti daranno ricalcando in qualche modo il tuo esser stato studente nel corso degli anni per far si che non esistano poi grandi squilibri nella classe e il ragazzo che di media aveva il suo bell'8 non si trovi ad esser trattato come quello che il 6 lo raggiungeva amala pena....ecco perché, CON UNA ONESTA' CHE NON DOVREI NEANCHE SVELARE ti assicuro che la tesina ha il valore che ha) .....però io ci andrei un minimo preparato, ecco, perchè trovo particolarmente ardito il collegare l'argomento Marillion ad altre materie curricolari....Magari non tutti i prof. giudicano gli alunni per il succo che han dato nel triennio.....ragazzetto avvisato.......
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 868
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31


  • ivy ha scritto:Una indicazione che nulla c'entra ma di cui devi renderti conto per evitare che il tuo entusiastico volo non diventi un volo pindarico: non entrandoci nulla questo genere di tesina con gli argomenti curricolari dell'ultimo anno, sappi che poi - incantati o meno da ciò che sui Marillion o altro andrai a raccontargli - alcuni commissari potrebbero pretendere che tu gli riferisca qualcosa in merito agli argomenti trattati nel corso dell'anno scolastico. La tesina rappresenta un momento isolato in cui il candidato deve essere messo a proprio agio e dimostrare di saper avere estro, interesse, capacità di muoversi interdisciplinarmente tra le varie materie ma se poi la sostanza non viene fuori ti si potrebbero anche chieder cose che van fuori dal tuo seminato....
    Adesso, come il Capo, farò l'egocentrica altruista: sono una insegnante abilitata (una prof. quindi) di materie letterarie e dei 5 Esami di Stato in cui mi son trovata in Commissione di tesine strane e che di tutto parlavano tranne che di ciò che doveva dimostrare che lo studente in classe almeno per 5 minuti c'era stato ne ho sentite e viste parecchie....in genere ci si basa sul percorso curricolare per cui se sei un bravo studente, con ottimi voti, "si tira anche via" nel colloquio, fregandosene che tu stia raccontando della II guerra mondiale o dei Marillion o pure di Giggi D'Alessio (cioè insomma, io stessa mi son fatta andare bene di tutto)...unica cosa che mi permetto di consigliarti è l'essere preparato comunque su ciò che hai studiato nel corso dell'ultimo anno perché se al prof. X stona un lavoro che di tutto parla tranne che della sua materia (o magari non solo della sua) potrebbe metterti in difficoltà....

    P.s:detto questo se hai bisogno dopo la stesura di uno sguardo al tutto, chiedi e sarai gratuitamente e disinteressatamente aiutato
    Non sarei voluta intervenire per non fare la stronza saccente ma io quel lavoro ho fatto per ben 5 anni (e due volte son stata in commissione persino nei due Licei artistici di Roma per Storia dell'Arte) e - personalmente - non riuscirei a valutare uno studente che pur di collegare i vari argomenti fa l'equilibrista con collegamenti arditi ma del tutto inesistenti non toccando poi sul serio la MIA materia.... Poi magari i prof che avrai se ne fregano e puoi raccontargli persino una tesina incentrata sugli orsetti Haribo (ormai l'esame di stato si basa sulla somma matematica dei voti degli scritti, del media dei voti del tuo curriculum tale per cui puoi raggiungere un bonus aggiuntivo o meno, e su un voto per l'orale che i tuoi prof ti daranno ricalcando in qualche modo il tuo esser stato studente nel corso degli anni per far si che non esistano poi grandi squilibri nella classe e il ragazzo che di media aveva il suo bell'8 non si trovi ad esser trattato come quello che il 6 lo raggiungeva amala pena....ecco perché, CON UNA ONESTA' CHE NON DOVREI NEANCHE SVELARE ti assicuro che la tesina ha il valore che ha) .....però io ci andrei un minimo preparato, ecco, perchè trovo particolarmente ardito il collegare l'argomento Marillion ad altre materie curricolari....Magari non tutti i prof. giudicano gli alunni per il succo che han dato nel triennio.....ragazzetto avvisato.......

    Ciao Ivy, grazie di cuore per il tuo intervento, speravo davvero che tu scrivessi, vista la tua esperienza da insegnante.
    Oggi ho spiegato alla mia professoressa di Storia dell' Arte (che tra l altro è pure romana!) la mia idea sulla mia tesina: pensavo di aprire il discorso sul Crowdfunding, come mi hanno fatto ben notare Dave, Anorak e Walter, soffermandomi sul fatto che loro hanno inventato questa strategia commerciale e che essa permette agli artisti una grande libertà di scelta sui temi che andranno ad affrontare. Dopodiché collegherei la libertà con Storia dell' Arte, parlando dell' arte moderna, soprattutto parlando degli Impressionisti che, non avendo un' iconografia precisa da rispettare, hanno spaziato su paesaggi e sulla copia dal vero, inventando uno stile totalmente nuovo e anche un po'sconvolgente per l' epoca. Poi esporrei brevemente i vari argomenti che loro hanno trattato nell' arco della loro carriera, evidenziando il fatto che si sono sempre interessati nell' aspetto psicologico dell' uomo. Questo invece potrebbe essere un buon collegamento con filosofia. Poi potrei fare un collegamento con la prima letteratura inglese citando Grendel e altre cose che non mi sono ancora venute in mente... : Chessygrin : La professoressa mi è sembrata entusiasta (solitamente lei è di gusti un po' difficili, quindi posso ritenermi abbastanza tranquillo...)
    Poi è chiaro che questa è una tesina rischiosa e che potrebbe fare storcere il naso a qualche professore, quindi è meglio studiare!
    Un abbraccio

    Junior
    We are parties that travel
    Movies that move
    We will make a show
    And then we'll go
    We are the Leavers
    Avatar utente
    MAtteRILLION
     
    Messaggi: 428
    Iscritto il: 04/10/2016, 10:55
    Località: Pinerolo, (To)


  • Libertà in storia dell'arte.....impressionismo? Se parli di libertà devi citare che ne so? - dadaismo, surrealismo, Mirò...ce ne sono decine di esempi che mi vengono inmente quasi senza pensarci ma gli impressionisti collegati così semplicemente come dici tu proprio no...filo troppo tenue, si spezza....cioè - qui la chiudo perchè non è il luogo questo e non mi va di fare un mestiere a cui ho abdicato per motivi personali anni fa ormai - già fare dei Marillion il fulcro da cui partono i collegamenti è "azzardato 'na cifra" (per dirtela seria seria della tesina devi esser soddisfatto tu...i prof. lo sanno chi sei e una tesina sugli orsetti Haribo o sui Marilli pari sono per loro pari perchè tu rimarrai ciò che sei come individuo e come apprendimento e il voto finale, se gli scritti vanno bene perchè di quelli si fa la media matematica, rifletterà quello) ....cioè, mi sembri un ragazzetto serio: gasarti sui Marillion va bene ma cerca di fare una tesina PER TE STESSO che abbia solide basi e solidi cavi d'acciaio tra le materie...Più chiaramente non riesco a dirti, potrei dirti che la realtà è che i prof sul voto orale che deriva dalla discussione sugli orsetti Haribo o sui Marilli o sulla dimostrazione della scissione dell'atomo possono giocarci facilmente (leggi tra le righe, per favore ...comprendi ciò che sto tentando di dirti), sugli scritti no....unico problema che potresti avere è che se colleghi male le poche cose che - Marillion a parte - possono sapere di programma svolto in classe nell'ultimo anno li sai male non hai scampo.....più chiaro così?
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 868
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31


  • ivy ha scritto:Libertà in storia dell'arte.....impressionismo? Se parli di libertà devi citare che ne so? - dadaismo, surrealismo, Mirò...ce ne sono decine di esempi che mi vengono inmente quasi senza pensarci ma gli impressionisti collegati così semplicemente come dici tu proprio no...filo troppo tenue, si spezza....cioè - qui la chiudo perchè non è il luogo questo e non mi va di fare un mestiere a cui ho abdicato per motivi personali anni fa ormai - già fare dei Marillion il fulcro da cui partono i collegamenti è "azzardato 'na cifra" (per dirtela seria seria della tesina devi esser soddisfatto tu...i prof. lo sanno chi sei e una tesina sugli orsetti Haribo o sui Marilli pari sono per loro pari perchè tu rimarrai ciò che sei come individuo e come apprendimento e il voto finale, se gli scritti vanno bene perchè di quelli si fa la media matematica, rifletterà quello) ....cioè, mi sembri un ragazzetto serio: gasarti sui Marillion va bene ma cerca di fare una tesina PER TE STESSO che abbia solide basi e solidi cavi d'acciaio tra le materie...Più chiaramente non riesco a dirti, potrei dirti che la realtà è che i prof sul voto orale che deriva dalla discussione sugli orsetti Haribo o sui Marilli o sulla dimostrazione della scissione dell'atomo possono giocarci facilmente (leggi tra le righe, per favore ...comprendi ciò che sto tentando di dirti), sugli scritti no....unico problema che potresti avere è che se colleghi male le poche cose che - Marillion a parte - possono sapere di programma svolto in classe nell'ultimo anno li sai male non hai scampo.....più chiaro così?

    Si Ivy, grazie, ho capito... Allora avevo una visione molto disposta riguardo alla tesina della maturità! Come ti ho già detto, questa è ancora una versione mooooolto primordiale della tesina... Avevo pensato agli impressionisti per lo stile innovativo di Monet o Degas... Ma effettivamente il dada o il futurismo ci potrebbero stare moooooolto meglio... Basta, fine dell' off-topic! :oops: :offtopic
    Accantono per un po' questo topic, così da pensarci bene e non sparare ulteriori cavolate "aggratis".
    Per ora grazie a tutti per l' interessamento e i vostri preziosi contributi! :downsbravo: : Thanks : : Thanks :
    Un abbraccio

    Junior

    Ps: se vi vengono altre idee che avete piacere di condividere, scrivete pure che non mi offendo eh?! : Chessygrin : Grazie ancora! : Thanks :
    We are parties that travel
    Movies that move
    We will make a show
    And then we'll go
    We are the Leavers
    Avatar utente
    MAtteRILLION
     
    Messaggi: 428
    Iscritto il: 04/10/2016, 10:55
    Località: Pinerolo, (To)


  • Lo stile innovativo è una cosa...la libertà espressiva un'altra....ogni parola ha un peso e un significato...ecco perchè mi son permessa! Figurati....
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 868
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31


  • ivy ha scritto:Lo stile innovativo è una cosa...la libertà espressiva un'altra....ogni parola ha un peso e un significato...ecco perchè mi son permessa! Figurati....

    E meno male che ti sei permessa! : Chessygrin : Hai proprio ragione, adesso che ci penso bene... Ma io non ci arrivo ancora a fare questi ragionamenti... : Chessygrin : : Chessygrin :
    Se non ci foste voi...
    Un abbraccio

    Junior
    We are parties that travel
    Movies that move
    We will make a show
    And then we'll go
    We are the Leavers
    Avatar utente
    MAtteRILLION
     
    Messaggi: 428
    Iscritto il: 04/10/2016, 10:55
    Località: Pinerolo, (To)


  • MAtteRILLION ha scritto:
    ivy ha scritto:Lo stile innovativo è una cosa...la libertà espressiva un'altra....ogni parola ha un peso e un significato...ecco perchè mi son permessa! Figurati....

    E meno male che ti sei permessa! : Chessygrin : Hai proprio ragione, adesso che ci penso bene... Ma io non ci arrivo ancora a fare questi ragionamenti... : Chessygrin : : Chessygrin :
    Se non ci foste voi...
    Un abbraccio

    Junior


    Ci arrivi, ci arrivi....non è un complimento sparato a salve: è che basta star lì e aprire la mente e richiamare le tante o poche nozioni imparate...e soprattutto - con la storia dell'arte - saper osservare...se sai osservare riesci persino a capire come connotare storicamente un dipinto pur non essendo questo famoso o non conoscendo l'autore....sfoglia il libro a caso e dimmi se gli impressionisti si legano poi tanto al concetto di libertà dagli schemi rispetto ad altri movimenti artistici o culturali....idem leggendo un pezzo letterario....la tesina serve proprio a quello: capire come ti muovi con il comprendonio: se toppi lì, dopo aver anche scelto un argomento che di scolastico ha il nulla, sei fritto dorato! Ragiona e scegli solidi legami per un argomento che pare non aver legame alcuno...
    p.s.: adesso che mi ricordo, avbevo chiesto l'angolino del trash e non la pagina sull'istruzione scolastica! : Chessygrin : E' che ogni tanto la mia II personalità, Daniela, vien fuori...adesso la ributto dentro con una cioccolata calda e tutto Somewhere Else in sottofondo, vai...
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 868
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31


  • Piccolo offtopic, ma mi sembrava una cosa carina da condividere qui:

    Ecco cosa succede quando ami talmente tanto i Marillion: tutto, anche a scuola, ti ricorda Brave!!!

    "I think I have become one of the hollow men..." : Chessygrin : : Chessygrin : :lol: :lol:
    Un abbraccio

    Junior
    Allegati
    20170126_111428.jpg
    "I think I have become one of the hollow men..."
    20170126_111428.jpg (527.63 KiB) Osservato 234 volte
    We are parties that travel
    Movies that move
    We will make a show
    And then we'll go
    We are the Leavers
    Avatar utente
    MAtteRILLION
     
    Messaggi: 428
    Iscritto il: 04/10/2016, 10:55
    Località: Pinerolo, (To)

PrecedenteProssimo


Torna a Discussioni generali




Informazione
  • Chi c’è in linea
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti