Clutching At Straws 2018 - Dettagli del Remaster


  • Il 23 novembre uscirà quello che personalmente considero l'album più completo, maturo e "indipendente" della Nostra band preferita.
    Questo il comunicato ufficiale:

    Carissimi,
    Per dare un seguito alle nuove versioni di Misplaced Childhood e Brave uscite lo scorso anno, la Warner Music sta adottando lo stesso trattamento di lusso anche a Clutching At Straws.

    La confezione di 5 dischi includerà nuovi mix stereo e mix 5.1 dell'album da parte di Andy Bradfield e Avril Mackintosh. Siamo davvero soddisfatti del loro operato e pensiamo che il mix stereo sia un miglioramento dell'originale ma, nel caso in cui non siate d'accordo con noi, sul Blu Ray abbiamo incluso anche il mix originale del 1987 per lasciare a voi la scelta.

    Abbiamo anche incluso l’intero concerto del 19 dicembre 1987 all'Edinburgh Playhouse su 2 dischi. La maggior parte di questo spettacolo è inedito ed è stato sapientemente mixato da Mike Hunter.

    Il disco 4 contiene 19 demo, tra cui 4 demo inedite di Hotel Hobbies / Warm Wet Circles, Just For The Record, Torch Song e Slàinte Mhath.

    Il Blu Ray include anche un documentario/intervista di 60 minuti con tutti i 5 membri della band che parlano della creazione di CAS e della successiva separazione da Fish, condotto da Mick Wall, il giornalista che ha scritto la prima biografia ufficiale dei Marillion.

    Se sei un fan di CAS e vuoi immergerti in tutto ciò che riguarda Clutching, allora questa versione è per te!

    L'uscita del 23 novembre sarà disponibile anche come cofanetto deluxe di vinili contenente 5 LP.

    PRE-ORDINARE IL CD DELUXE / BLU-RAY
    www.marillion.com/shop/albums/remast43.htm

    PRE-ORDINARE IL VINILE DELUXE
    www.marillion.com/shop/albums/remast44.htm

    Chiunque faccia il pre-ordine prima della data di uscita, riceverà una stampa firmata a mano da Ian, Mark, Pete e Steve Rothery e parteciperà anche a un sorteggio per vincere una giacca in pelle del tour originale di Clutching At Straws.
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1673
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49


  • Ciao!
    Caspita ... proprio sabato scorso mi sono presa CAS in vinile, uno dei pochi album dei nostri che ancora mi mancava. Sto aspettando di riavere il giradischi che ho fatto rimettere in funzione ( stava da qualche anno inutilizzato dai miei ...) e non vedo l'ora di farlo girare ... e CAS mi sembrava un buon inizio! : Thumbup :
    Hold the perfect moment
    Pin the cloud to the sky
    Grab the spark and hold it
    You can TRY..
    Avatar utente
    Mary69
     
    Messaggi: 100
    Iscritto il: 10/01/2017, 22:25


  • Buon brindisi con CAS al tuo giradischi Mary!! : Thumbup :
    Effettuato l'ordine ( da buon psicotico prendero' successivamente anche l'edizione liscia a singolo cd, come per gli altri due).
    Peccato con l'occasione non sostituire nel nuovo mix la versione alternative con quella estesa (presente mi sembra nel blu ray) di going under.
    Dave io mi aspetto sempre un tuo giudizio sul mix di Wilson di Brave!! : Bash :
    hollowman
     
    Messaggi: 341
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48


  • il mio povero portafoglio, ah, il mio pover portafoglio !!! :lol:
    Well do you remember a time when you thought you belonged to something more than you? A country that cared for you, a national anthem you could sing without feeling used or ashamed You, poor sods, have only yourselves to blame.
    Avatar utente
    grendel
     
    Messaggi: 490
    Iscritto il: 27/02/2014, 18:29


  • Allora....arrivato.
    Prima delle impressioni un piccolo appunto.
    Non capisco mai perche' in queste edizioni multidisco si trova sempre uno o due cd rigati e macchiati (il cd dell'album sembra passato sotto torchio...ma come li mettono i dischi nella confezioni ...con i guanti di ferro? :twisted: )
    Allora...book molto bello, blu ray con intervista ai 5 (sempre bello rivederli insieme) interessante con momenti "particolari" gestiti molto bene ( ..a parte l' ultima frecciatina di fish presente sul suo sito, sull'arrivo ritardato del suo materiale rispetto a quello inviato alla band). Come al solito non sono presenti sottotitoli in inglese.
    Il concerto di edimburgo è una chicca gradita ma l'incisione anche se buona non è all'altezza degli altri 2 concerti presenti sulle edizioni precedenti di Misplaced e Brave. È da sottolineare ( come indicato nel book) che la fine del concerto ( cd 3) è troncata per la qualità del materiale di partenza. Cd 4 come remaster del 99.
    Veniamo al pezzo forte cioè il nuovo re-mix dell 'album.
    Molto molto buono. Le cose che si notano immediatamente sono il volume dell'incisione molto più alto, la limpidezza dei suoni, e la voce di fish messa maggiormente in risalto. Da notare che Going Under é presente nella versione alternative quindi con assolino di Ciccio nel mezzo ( ai posteri quale versione preferire).
    Se proprio dobbiamo trovare il classico pelo, direi forse il basso leggermente sottotono.
    hollowman
     
    Messaggi: 341
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48


  • Trattandosi del disco per me più maturo dell'era Fish, ero curioso di vedere il risultato. Per il momento, ho ascoltato solo le due versioni in 5.1. Innanzitutto, mi è piaciuto che si tratti di un vero 5.1, con i canali ben definiti, e non, come spesso capita, un mix stereo con qualche timido effettino nelle casse posteriori. Nel remix, c'è una bella voce centrale, chitarra solista in primo piano a sparare delle belle rasoiate, accompagnamento nelle casse dietro. Davvero ben fatto, con coraggio. Sulla qualità, io l'ho trovata davvero notevole. Fish sembra ora essere nella stanza, e la chitarra è davvero incisiva. Forse a scapito un po' dei bassi, effettivamente, come già detto, e di alcune parti di tastiera. Sono però spariti quegli effetti tanto anni '80 di riverbero ed echi vari, e l'album ora suona davvero come un disco rock, molto più vivo e dinamico. Fa strano, la versione originale l'ho sentita su vinile ormai più di 30 anni fa ma sono convinto che questo approccio abbia migliorato il risultato finale di un album che resterà una delle perle della produzione marillica. Adesso, tra quelli che rimangono, sono curioso di vedere cosa faranno a Script.
    Returner68
     
    Messaggi: 93
    Iscritto il: 10/04/2018, 14:33


  • avendolo ordinato da Fish, lo riceverò nel 2019
    :lol: :lol: :lol:
    Well do you remember a time when you thought you belonged to something more than you? A country that cared for you, a national anthem you could sing without feeling used or ashamed You, poor sods, have only yourselves to blame.
    Avatar utente
    grendel
     
    Messaggi: 490
    Iscritto il: 27/02/2014, 18:29



Torna a Discussioni generali




Informazione
  • Chi c’è in linea
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
cron