MARILLION IN ITALIA - UFFICIALE...


  • davethespace ha scritto:
    Verona probabilmente rimarrà per me, in quanto "Presidente" TWI, il MASSIMO della nostra organizzazione.
    La febbrile attività nei mesi precedenti il concerto, che quasi esaurì le mie energie e la perfetta 'macchina da guerra' dello staff nei giorni in cui la band arrivò in città, per chiudere con la disponibilità di TUTTI i Marillion verso il fan club il giorno dello show.
    Insomma l'apoteosi.
    (.............................)


    Conosco GENTI che ancora campano di rendita degli scarichi di adrenalina pur non entrandoci nulla con l'organizzazione. Verona è sul serio stata l'apoteosi, una piccola RAH tutta italiana. Addirittura Lucy citò Verona come una delle migliori location e concerti del tour di quell'anno (non ricordo dove ma ricordo che lo fece e lo accennammo anche qui) il che la dice lunga. Se non mi sbaglio ho anche visto Mr "Per contratto non sorrido e faccio la faccia da bodyguard dei Rolling Stones che fa chic e non impegna" sciolto e sorridente al Tigella, che io pensavo avesse una sola espressione quel tipo lì....
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 868
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31


  • davethespace ha scritto:
    Mary69 ha scritto:Come non ricordare il 3 e 4 ottobre di esattamente un anno fa?
    Io non ci riesco, i ricordi volano a quelle due bellissime serate di concerti tra Roma e Milano ed alle forti emozioni suscitate che mi hanno accompagnato per un bel po' ...
    Il mio primo concerto dei Marillion è stato quello di due anni fa al Teatro Romano di Verona quando ancora non conoscevo TWI e devo dire che, seppur magnifico, non mi ha dato quelle meravigliose sensazioni che ho provato l'anno successivo a Roma e Milano in compagnia di questo nostro bel gruppo!
    Un saluto a tutti


    Verona probabilmente rimarrà per me, in quanto "Presidente" TWI, il MASSIMO della nostra organizzazione.
    La febbrile attività nei mesi precedenti il concerto, che quasi esaurì le mie energie e la perfetta 'macchina da guerra' dello staff nei giorni in cui la band arrivò in città, per chiudere con la disponibilità di TUTTI i Marillion verso il fan club il giorno dello show.
    Insomma l'apoteosi.
    Poi, se devo giudicare l'aspetto tecnico e qualitativo dei tre show, allora piazzo Roma al primo, Milano al secondo e Verona al terzo.

    Ma "qualcosa" mi dice che il 2019 potremmo anche SUPERARCI...
    Sssssssstttttttt....io non ho detto nulla... : Chessygrin :


    Certo che ci supereremo: noi siamo come l'araba Fenice che risorge sempre dalle proprie ceneri.
    Mi permetto, avendo ascoltato la registrazione del concerto, di dissentire su Verona, che tecnicamente è stato tutt'altro che strepitoso: i Marillion hanno suonato meglio molte altre volte in Italia, ma la differenza, tutta la differenza di questo mondo, l'hanno fatta la location e il pubblico. Alla fine, contiamo qualcosa anche noi : Cheers :
    Well do you remember a time when you thought you belonged to something more than you? A country that cared for you, a national anthem you could sing without feeling used or ashamed You, poor sods, have only yourselves to blame.
    Avatar utente
    grendel
     
    Messaggi: 490
    Iscritto il: 27/02/2014, 18:29


  • davethespace ha scritto:
    Mary69 ha scritto:Come non ricordare il 3 e 4 ottobre di esattamente un anno fa?
    Io non ci riesco, i ricordi volano a quelle due bellissime serate di concerti tra Roma e Milano ed alle forti emozioni suscitate che mi hanno accompagnato per un bel po' ...
    Il mio primo concerto dei Marillion è stato quello di due anni fa al Teatro Romano di Verona quando ancora non conoscevo TWI e devo dire che, seppur magnifico, non mi ha dato quelle meravigliose sensazioni che ho provato l'anno successivo a Roma e Milano in compagnia di questo nostro bel gruppo!
    Un saluto a tutti


    Verona probabilmente rimarrà per me, in quanto "Presidente" TWI, il MASSIMO della nostra organizzazione.
    La febbrile attività nei mesi precedenti il concerto, che quasi esaurì le mie energie e la perfetta 'macchina da guerra' dello staff nei giorni in cui la band arrivò in città, per chiudere con la disponibilità di TUTTI i Marillion verso il fan club il giorno dello show.
    Insomma l'apoteosi.
    Poi, se devo giudicare l'aspetto tecnico e qualitativo dei tre show, allora piazzo Roma al primo, Milano al secondo e Verona al terzo.

    Ma "qualcosa" mi dice che il 2019 potremmo anche SUPERARCI...
    Sssssssstttttttt....io non ho detto nulla... : Chessygrin :


    Qualosa di relativistico e quantistico insieme, qualcosa di incredibile, qui in Italia. Dave The Space ce la può fare, e noi siamo con lui. Daje
    giovanni.digiovanno
     
    Messaggi: 532
    Iscritto il: 27/02/2014, 16:18
    Località: Roma


  • Ripeto: 2019

    SSSSTTTTT IO NON HO DETTO NULLA!!! : Chessygrin :
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1672
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49

Precedente


Torna a Live




Informazione
  • Chi c’è in linea
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti
cron