Marco Mazzocchi, al solito, un mito


  • Vaarda ha scritto:A Roma nel concerto tenutosi all’auditorium parco della musica è statoveramente un grande! Chi c’era sa : Cheers :


    Verissimo: si è pure preso un cazziatone da Hogarth per avere difeso dalla Security il tipo che era salito sul palco: a fine concerto è venuto a chiederci di andare a spiegare a H che non c'entrava nulla !!!
    :lol: :lol: :lol: :lol:
    Well do you remember a time when you thought you belonged to something more than you? A country that cared for you, a national anthem you could sing without feeling used or ashamed You, poor sods, have only yourselves to blame.
    Avatar utente
    grendel
     
    Messaggi: 490
    Iscritto il: 27/02/2014, 18:29


  • Beh, io gli voglio bene a Marco e siamo pure diventati 'amici' in questi anni, però il cazziatone - anche se poi rientrato con l'offerta del drink da parte di H al pelatone - ci stava tutto.
    Diciamo che si è dato da fare per eccesso di generosità e l'ha pagata, ecco... gli è andata bene che il piccoletto non sia sceso a dargli una testata. : Chessygrin :
    Il "nonno ubriacone" era assolutamente tollerato e compreso, ma non altri 'protagonisti'.
    H in queste opccasioni è più simile a Fish di quanto nemmeno lui sappia... :lol: :lol: :lol:
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1662
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49


  • davethespace ha scritto:Beh, io gli voglio bene a Marco e siamo pure diventati 'amici' in questi anni, però il cazziatone - anche se poi rientrato con l'offerta del drink da parte di H al pelatone - ci stava tutto.
    Diciamo che si è dato da fare per eccesso di generosità e l'ha pagata, ecco... gli è andata bene che il piccoletto non sia sceso a dargli una testata. : Chessygrin :
    Il "nonno ubriacone" era assolutamente tollerato e compreso, ma non altri 'protagonisti'.
    H in queste opccasioni è più simile a Fish di quanto nemmeno lui sappia... :lol: :lol: :lol:


    Pienamente d'accordo; bastava e avanzava il "nonno white russian"!!!!!
    hollowman
     
    Messaggi: 324
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48


  • Mazzocchi e' un grande.Io lo scatenato amante di Rothery lo avevo proprio dietro e Mazzocchi e' partito dal suo posto per cercare di convincerlo a stare fermo altrimenti la security lo avrebbe cacciato.Non vorrei sbagliarmi,ma dopo il cazziatone che H gli ha fatto,Pete gli ha detto qualcosa all'orecchio,forse qualcosa del tipo"e' un giornalista italiano,stattebbono?"Perche' subito dopo Hogarth e' diventato conciliante e gli ha offerto il drink...
    Avatar utente
    luxetto
     
    Messaggi: 150
    Iscritto il: 16/06/2014, 14:13


  • luxetto ha scritto:Mazzocchi e' un grande.Io lo scatenato amante di Rothery lo avevo proprio dietro e Mazzocchi e' partito dal suo posto per cercare di convincerlo a stare fermo altrimenti la security lo avrebbe cacciato.Non vorrei sbagliarmi,ma dopo il cazziatone che H gli ha fatto,Pete gli ha detto qualcosa all'orecchio,forse qualcosa del tipo"e' un giornalista italiano,stattebbono?"Perche' subito dopo Hogarth e' diventato conciliante e gli ha offerto il drink...


    Luxetto, Marco è un grande ma in questa determinata situazione per me ha sbagliato.
    Non era di sua competenza convincere il "nonnino scatenato" a rimanere calmo. La security é stata fin trooooppooooo accomodante. "L'arzillo " mi ha fatto sorridere anche a me ( ...con il suo meraviglioso ditino puntato) ma sopra il palco proprio no, statte fermo!! Ora che il nostro caro giornalista era pieno di buone intenzioni,nessuno lo mette in dubbio ma personalmente io ho visto anche un pochino di protagonismo gratuito.
    Vedere per 5 minuti una capoccia pelata che andava a sinistra e destra del palco, attirando indirettamente l'attenzione su di se, è stato poco rispettoso nei confronti della band e dello spettacolo. :roll:
    Il brindisi, fortunatamente ha smorzato il tutto!!!
    hollowman
     
    Messaggi: 324
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48


  • hollowman ha scritto:
    luxetto ha scritto:Mazzocchi e' un grande.Io lo scatenato amante di Rothery lo avevo proprio dietro e Mazzocchi e' partito dal suo posto per cercare di convincerlo a stare fermo altrimenti la security lo avrebbe cacciato.Non vorrei sbagliarmi,ma dopo il cazziatone che H gli ha fatto,Pete gli ha detto qualcosa all'orecchio,forse qualcosa del tipo"e' un giornalista italiano,stattebbono?"Perche' subito dopo Hogarth e' diventato conciliante e gli ha offerto il drink...


    Luxetto, Marco è un grande ma in questa determinata situazione per me ha sbagliato.
    Non era di sua competenza convincere il "nonnino scatenato" a rimanere calmo. La security é stata fin trooooppooooo accomodante. "L'arzillo " mi ha fatto sorridere anche a me ( ...con il suo meraviglioso ditino puntato) ma sopra il palco proprio no, statte fermo!! Ora che il nostro caro giornalista era pieno di buone intenzioni,nessuno lo mette in dubbio ma personalmente io ho visto anche un pochino di protagonismo gratuito.
    Vedere per 5 minuti una capoccia pelata che andava a sinistra e destra del palco, attirando indirettamente l'attenzione su di se, è stato poco rispettoso nei confronti della band e dello spettacolo. :roll:
    Il brindisi, fortunatamente ha smorzato il tutto!!!

    Io invece ho capito, grazie all'arzillo alcolista anonimo (non credo fosse tanto vecchietto...non molto più di alcuni di noi!), come devo fare prossima volta e per non sbagliare vengo bevuta da casa :lol: :lol: :lol: Speriamo venga Mazzocchi a salvarmi e prendersi gli improperi al posto mio! :lol:
    In realtà ha sbagliato chi - al momento del salvataggio Mazzocchi/esserino esuberantemente alcolico - ha applaudito (l'avevo notato stando proprio sparata davanti e l'ho risentito in un video andato in rete): ecco, io credo che il capire che un pò noi tutti seguivamo le vicende del tipo abbia un minimo irritato chi stava lassù lavorando....perchè non va dimenticato che comunque, oltre che una passione, per loro è lavoro. Se io parlassi con qualcuno dietro una scrivania e costui si mettesse d'improvviso a cantare o a parlar d'altro con qualcun altro io non sarei solo irritata: gli direi di tornare quando è interessato a ciò che gli sto dicendo! Quindi anche noi (io no ma in queste situazione è stupido estraniarsi dal gruppo!) ci abbiamo messo di nostro applaudendo l'attimo e facendo diventare i due protagonisti.
    Sorridiamoci su: mi chiedo se l'arzillo si ricordi di ciò che ha fatto ora, o si ricordi di 2 minuti del concerto!!! Noi di lui ci ricorderemo sicuro....forse anche God....di sicuro Mazzocchi !!!
    p.s. x Mazzocchi se ci legge: la differenza tra un grande fan come te e degli anorak come (alcuni di) noi è questa: noi sapevamo che lì dentro c'era tequila, anche senza assaggiarla !!! Azz....l'avesse dato a me il bicchiere stavo avanti col progetto "pecora Dolly"!!! :lol:
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 862
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31


  • Luxetto, Marco è un grande ma in questa determinata situazione per me ha sbagliato.
    Non era di sua competenza convincere il "nonnino scatenato" a rimanere calmo. La security é stata fin trooooppooooo accomodante. "L'arzillo " mi ha fatto sorridere anche a me ( ...con il suo meraviglioso ditino puntato) ma sopra il palco proprio no, statte fermo!! Ora che il nostro caro giornalista era pieno di buone intenzioni,nessuno lo mette in dubbio ma personalmente io ho visto anche un pochino di protagonismo gratuito.
    Vedere per 5 minuti una capoccia pelata che andava a sinistra e destra del palco, attirando indirettamente l'attenzione su di se, è stato poco rispettoso nei confronti della band e dello spettacolo. :roll:
    Il brindisi, fortunatamente ha smorzato il tutto!!![/quote]
    Io invece ho capito, grazie all'arzillo alcolista anonimo (non credo fosse tanto vecchietto...non molto più di alcuni di noi!), come devo fare prossima volta e per non sbagliare vengo bevuta da casa :lol: :lol: :lol: Speriamo venga Mazzocchi a salvarmi e prendersi gli improperi al posto mio! :lol:
    In realtà ha sbagliato chi - al momento del salvataggio Mazzocchi/esserino esuberantemente alcolico - ha applaudito (l'avevo notato stando proprio sparata davanti e l'ho risentito in un video andato in rete): ecco, io credo che il capire che un pò noi tutti seguivamo le vicende del tipo abbia un minimo irritato chi stava lassù lavorando....perchè non va dimenticato che comunque, oltre che una passione, per loro è lavoro. Se io parlassi con qualcuno dietro una scrivania e costui si mettesse d'improvviso a cantare o a parlar d'altro con qualcun altro io non sarei solo irritata: gli direi di tornare quando è interessato a ciò che gli sto dicendo! Quindi anche noi (io no ma in queste situazione è stupido estraniarsi dal gruppo!) ci abbiamo messo di nostro applaudendo l'attimo e facendo diventare i due protagonisti.
    Sorridiamoci su: mi chiedo se l'arzillo si ricordi di ciò che ha fatto ora, o si ricordi di 2 minuti del concerto!!! Noi di lui ci ricorderemo sicuro....forse anche God....di sicuro Mazzocchi !!!
    p.s. x Mazzocchi se ci legge: la differenza tra un grande fan come te e degli anorak come (alcuni di) noi è questa: noi sapevamo che lì dentro c'era tequila, anche senza assaggiarla !!! Azz....l'avesse dato a me il bicchiere stavo avanti col progetto "pecora Dolly"!!! :lol:[/quote]

    Ah ah.....ma almeno la poteva passare!!!! :P
    Ivy....logicamente sorridendoci sopra..che una fiamma non deve essere alimentata sono d'accordo ma se non viene accesa e' anche meglio.
    Vado dall'esserino e gli dico: "calmati,siediti,stai tranquillo".....l'esserino risponde: "sento una voce ma non capisco da dove arriva".
    Cosa pensava di ottenere nei minuti di camminata davanti al palco se non quella di infastidire i 5 lavoratori?
    ...sicuramente più giovane di me il "nonnino" di sicuro!!!
    :lol: :lol:
    hollowman
     
    Messaggi: 324
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48


  • H a Milano ha aperto il cancelletto e creato un casino (Certo che il palco era veramente lontano dalle persone rispetto a Roma..forse la cosa gli dava fastidio) , invece a Roma si è stranito con Mazzocchi.....vallo a capire... è vero che Pete gli ha detto qualcosa all'orecchio e questo lo ha calmato un pò...ma dopo che gli ha dato il bicchiere gli ha detto di sedersi e di non rompere i c.....lui aveva solo ceduto il posto per evitare che il nonnetto diventasse troppo molesto..
    Certo che se io stavo seduto dietro e quello si alzava ogni due minuti ...minimo gli davo una capocciata...come dicono a roma :lol: :lol:
    tool65
     
    Messaggi: 33
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:36


  • tool65 ha scritto:H a Milano ha aperto il cancelletto e creato un casino (Certo che il palco era veramente lontano dalle persone rispetto a Roma..forse la cosa gli dava fastidio) , invece a Roma si è stranito con Mazzocchi.....vallo a capire... è vero che Pete gli ha detto qualcosa all'orecchio e questo lo ha calmato un pò...ma dopo che gli ha dato il bicchiere gli ha detto di sedersi e di non rompere i c.....lui aveva solo ceduto il posto per evitare che il nonnetto diventasse troppo molesto..
    Certo che se io stavo seduto dietro e quello si alzava ogni due minuti ...minimo gli davo una capocciata...come dicono a roma :lol: :lol:


    ...a volte io faccio fatica a capire i fan...e lo dico in estrema amicizia.
    Uno si lamenta via sms che nel party pre-concerto di Roma c'era poco da mangiare, l'altro su FB si lamenta della location dell'ARCIMBOLDI????, tu qui (moooolto meno incomprensibilmente, ma cerco di spiegarti) ti chiedi cosa passa per la capa di H...

    Non c'è molto da capire: H è non solo un Artista/Musicista ma è sopratutto un cantante/frontman. Perché faccio distinzione?
    Perché un Artista/Musicista è una cosa un Cantante/frontman è proprio un ALTRO PIANETA.
    Il frontman è il veicolo attraverso il quale fluttua l'energia tra il pubblico e la band.
    E' il polo d'attrazione, è la pietra angolare. Se questo flusso non passa tattraverso di lui non arriva alla band.
    Ora, cosa è successo nelle due location?
    E' successo che a Roma l'energia era spettacolarmente positiva, nonostante e ANCHE grazie al nonnetto ubriaco e infatti H gli si è inchinato davanti e ha detto "Spectacular" al microfono. Quella energia lui e la band l'avevano già incanalata e veicolata alla giusta potenza.
    Poi improvvisamente Marco - che è un mio amico quindi lo dico con affetto - per eccesso di generosità ha voluto aiutare il nonno e la Security cedendogli il posto, credendo di calmarlo.
    H NON ha visto tutta la dinamica, concentrato sul canto, ma solo la fine del siparietto...ma siccome lui "vede" COMUNQUE tutto dal palco - e LO SO per esperienze quasi paranormali con lui - ha visto 'sto cranio pelato che andava da destra a sinistra e viceversa, mentre lui si SFORZAVA di tenere alta la concentrazione su un brano.
    Da bravo professionista ha concluso la canzone e poi si è rivolto a colui che stava distraendo l'esibizione e che aveva interrotto il flusso d'energia di cui sopra, semplicemente. Essendo però un frontman che "vede tutto", ha poi probabilmente intuito cos'era accaduto quando le sue sinapsi si sono staccate dal brano in questione e ha fatto pace con Marco offrendogli il drink...drink che Marco alla fine dello show mi ha deinito "NABBOMBA!"...
    Niente di che, direi...divertente e Mazzocchi s'è pure beccato l'applauso.

    A Milano il flusso d'energia era ANCORA PIU' ALTO che a Roma, cosa che io la sera prima avevo definito improbabile.
    Solamente che - e qui capirete la differenza tra essere band ed essere pubblico - TUTTI I MARILLION hanno sofferto che questo flusso arrivasse annacquato dalla distanza. Cioè loro AVVERTIVANO la potenza della passione del pubblico, ma gli arrivava smorzata. Nel backstage tutti e cinque mi hanno detto questa cosa...
    E' qui che scatta il GRANDE frontman. Lui DOVEVA sentirci fisicamente. Una cosa è immaginare l'amore, una cosa è farlo.
    Quindi lui, dopo aver escogitato per un'ora un sistema di avvicinamento ai fan, preso dall'adrenalina generata dal pubblico di Milano, ha fatto brillare i suoi occhietti furbi ed è sceso dal palco, NON SAPENDO che quella fosse la fossa dell'orchestra.
    E' venuto dritto verso di me, e infatti io mi sono alzato per aiutarlo perché conoscendolo mi sono detto "Ecco, fa la mattana e vuole SCAVALCARE la cancellata"...e invece lui mi ha fatto no con la mano e ha cominciato ad agitare il cancelletto che poi abbiamo aperto insieme.
    Una volta visto il 'passaggio del gregge aperto' ho visto anche nel buio la scintilla omicida nei suoi occhi e, visto che ero di fronte a lui, ha cominciato a fare il gesto "Vieni vieni, entra..."
    A quel punto visto che io entravo nel recinto (o uscivo da un altro??) - la gente si è riversata all'interno ammaliata dal pifferaio magico.
    Io nel frattempo mi sono fermato e sono arretrato verso la mia poltroncina mentre circa duecento persone si sono riversate ad abbracciarlo e baciarlo.
    La security era attonita perché di solito l'artista chiede distanza, mentre H continuava a dirgli di stare buoni in quanto si "giocava il collo" lui facendosi garante per TUTTO il pubblico.
    Dal mio posto, stremato per le due giornate, mi godevo la scena: da una parte i ragazzi della sicurezza preoccupati e dall'altra H con la faccetta sodfdisfatta.
    Poi però avendo davanti a me uno di loro visibilmente preoccupato , gli ho chiesto se ci fossero problemi, ribadendo che la gente era tranquilla. A quel punto mi ha detto che la fossa non era calcolata per reggere quel peso e io gli ho detto che avrei avvertito il tour manager con sms.
    Tutto si è risolto più che bene per la tranquillità della security (miracolo), per la bellezza dei fan e per la brillantezza della band la quale durante la 'triste transumanza' verso le poltroncine, ha attaccato una 'The House of the Rising Sun' acustica che veicolava il messaggio "calmi, tranquilli, non c'è niente di cui aver paura"...

    Ecco cos'è stato H. Spero che questo aiuti a capirlo... ;)
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1662
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49


  • Grazie Davide del racconto ma avevo capito benissimo...se qualcuno corre avanti e dietro sotto al palco mentre canti non è proprio il massimo per la concentrazione...in ogni caso visto da un fan (quindi un pò dall'esterno) è stato uno spettacolo nello spettacolo...
    tool65
     
    Messaggi: 33
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:36

PrecedenteProssimo


Torna a Discussioni generali




Informazione
  • Chi c’è in linea
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
cron