I pensieri oziosi di un ozioso ( i marillion per me..)


  • focus1rs ha scritto:
    chemako ha scritto:Anche i Marillion per molti si sono fermati a Clutching.... : Bash : : Nar :

    Bisogna saltare l'ostacolo, andare oltre i pregiudizi... ;)


    da certi gruppi che hanno fatto ottime cose non accetto porcherie, come hanno fatto non solo i Genesis, ma restando in Italia mi viene male
    vedere che dischi ha concepito il BMS dopo Canto di Primavera.

    Per i Marillion non ho avuto problemi a sentire dopo i primi 4 grandi dischi a distanza di parecchi anni Brave/Marbles ed in altro paio di lavori, ma il resto è un disastro e la colpa è in particolare di uno solo.

    Pensa te, Focus, che e' per colpa dello stesso che io non riesco a leggere testi di quell'altro che non ha colpe (tranne rari casi)....anzi, sai se esistono versioni solo strumentali dei primi 4 lavori? :lol: :lol: :lol:
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 862
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31


  • focus1rs ha scritto:
    chemako ha scritto:Anche i Marillion per molti si sono fermati a Clutching.... : Bash : : Nar :

    Bisogna saltare l'ostacolo, andare oltre i pregiudizi... ;)


    da certi gruppi che hanno fatto ottime cose non accetto porcherie, come hanno fatto non solo i Genesis, ma restando in Italia mi viene male
    vedere che dischi ha concepito il BMS dopo Canto di Primavera.

    Per i Marillion non ho avuto problemi a sentire dopo i primi 4 grandi dischi a distanza di parecchi anni Brave/Marbles ed in altro paio di lavori, ma il resto è un disastro e la colpa è in particolare di uno solo.


    Beh Focus; continuo a dire che questa è sempre la sindrome del progmaniaco!!!! Ah ah....
    Scherzi a parte, ma togliendomi per un attimo la maglietta da fan e con tutta la sincerità del mondo, io disastri nella discografia dei Marillion non li ho mai visti!!!! Qualche album poteva essere sicuramente costruito meglio ma il termine "disastro" non fa parte del vocabolario Marillico!
    Ora, visto le loro capacità, che un pochino di spazio in più alla parte esclusivamente musicale non dispiacerebbe nenche a me è un conto , ma dire che Hogarth è la rovina del gruppo non ci siamo proprio!!
    Ricordo che fare prog vuol dire anche saper cantare prog!!! La storia del prog è fatta anche di voci ( cantanti) e non solo di strumentisti
    Pensa che per me invece il difetto più grande della maggior parte delle band neo prog e del prog attuale è proprio la carenza di un bravo cantante o di una voce all'altezza dei pezzi. O sono voci con poca personalita' e capacità ( vedere Pendragon, gli ultimi 4 album sono di buon livello musicalmente ma completamente distrutti da un ormai semplice e agonizzante "parlato" sopra) o sono voci sempre impostate sullla falsariga Gabriel-Fish (uno degli ultimi esempi i BBT) .Stessa cosa in ambito prog-metal: tutti pseudo LaBrie!!!!
    Quindi .....scusami ...ma sai quanti gruppi si sognano un cantante come Hogarth!!!!!
    hollowman
     
    Messaggi: 324
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48



  • Cosa sarebbero i Marillion oggi se Fish non se ne fosse andato?
    Esisterebbero ancora?
    Non lo so. Ma sono convinto, osservando le due carriere parallele, che ipotetici marillion 2017 con Fish non avrebbero un fan in più di quanto non abbiano quelli reali. Sarebbero comunque un gruppo di nicchia. E forse ancorato a stilemi classici e ipermasticati di new prog.
    La storia non si fa con i se, questo è certo.
    Ma credo che la minor fantasia lirica ma la maggior attitudine compositiva di Steve H. abbiano aiutato i Marillion a oltrepassere le epoche svecchiando il loro stile.
    I marillion non sono solo una band prog.
    Certo, quando Hogarth ha avuto troppo il timone in mano, da un punto di vista compostitvo, il sound e la qualità ne hanno risentito.
    Ma penso di poter dire che, in qualche maniera, analizzando la loro carriera, Hogarth ha salvato i Marillion.

    D'accordo sulla voce di Nick Barrett (Pendragon) non certo fantastica.
    Non sono d'accordo sulla voce di David Longdon (Big Big Train) che tra l'altro fu in lizza per il posto di sostituto di Collins nei Genesis e avrebbe potuto cantare CAS al posto di Ray Wilson... Longdon è una delle migliori voci del panoramam musicale in assoluto.
    Spesso siamo noi appassionati di prog che affibbiamo etichette basandoci su schemi a noi familiari.
    Anche la voce di Hogarth è cmq particolare e divisiva. Non piace a tutti. Spesso l'ho sentita definire eccessivamente lamentosa.
    Avatar utente
    chemako
     
    Messaggi: 26
    Iscritto il: 27/02/2017, 16:38


  • chemako ha scritto:Cosa sarebbero i Marillion oggi se Fish non se ne fosse andato?
    Esisterebbero ancora?
    Non lo so. Ma sono convinto, osservando le due carriere parallele, che ipotetici marillion 2017 con Fish non avrebbero un fan in più di quanto non abbiano quelli reali. Sarebbero comunque un gruppo di nicchia. E forse ancorato a stilemi classici e ipermasticati di new prog.
    La storia non si fa con i se, questo è certo.
    Ma credo che la minor fantasia lirica ma la maggior attitudine compositiva di Steve H. abbiano aiutato i Marillion a oltrepassere le epoche svecchiando il loro stile.
    I marillion non sono solo una band prog.
    Certo, quando Hogarth ha avuto troppo il timone in mano, da un punto di vista compostitvo, il sound e la qualità ne hanno risentito.
    Ma penso di poter dire che, in qualche maniera, analizzando la loro carriera, Hogarth ha salvato i Marillion.

    D'accordo sulla voce di Nick Barrett (Pendragon) non certo fantastica.
    Non sono d'accordo sulla voce di David Longdon (Big Big Train) che tra l'altro fu in lizza per il posto di sostituto di Collins nei Genesis e avrebbe potuto cantare CAS al posto di Ray Wilson... Longdon è una delle migliori voci del panoramam musicale in assoluto.
    Spesso siamo noi appassionati di prog che affibbiamo etichette basandoci su schemi a noi familiari.
    Anche la voce di Hogarth è cmq particolare e divisiva. Non piace a tutti. Spesso l'ho sentita definire eccessivamente lamentosa.


    Chemako, confrontando il periodo Fish solista e I Marillion con H per me non c'è propria partita. Quindi anche per me l'inserimento di Hogarth è stato importante. Ma soprattutto perche' lo stato della voce del pesciolone ( già ormai in fase calante dal 1988) che garanzie poteva dare alla vita live del gruppo fino ad oggi?
    Attenzione.....mi hai frainteso. Ho detto che la voce di Longdon è derivativa non brutta. Nessuno dice che la voce di H deve piacere a tutti ( per il lamentosa, tu pensa che in alcuni forum su alcuni pezzi di Longdon dicono che la sua voce sia simile a quella di H....quindi i pareri sul timbro sono abbastanza fantasiosi) però sicuramente non è derivativa ma distintiva. Scusami, Longdon è sicuranente una delle migliori voci nel panorama prog/rock e quella di Hogarth no? Diciamo che sono 2 delle voci piu' interessanti e belle che ci sono in giro nella nostra sfera musicale soltanto che una è derivativa e l'altra no. Che poi doveva sostituire Collins....peccato che non è stato fatto ( grande batterista ma non ho mai amato la sua voce)...e Wilson.....direi per sua fortuna visto che CAS non poteva essere salvato neanche con le cannonate!!!
    hollowman
     
    Messaggi: 324
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48


  • ivy ha scritto:Per i Marillion non ho avuto problemi a sentire dopo i primi 4 grandi dischi a distanza di parecchi anni Brave/Marbles ed in altro paio di lavori, ma il resto è un disastro e la colpa è in particolare di uno solo.


    Pensa te, Focus, che e' per colpa dello stesso che io non riesco a leggere testi di quell'altro che non ha colpe (tranne rari casi)....anzi, sai se esistono versioni solo strumentali dei primi 4 lavori? :lol: :lol: :lol:[/quote]

    è meglio che stia zitto, sentiti Cover my eyes, e capolavori simili.
    Ho chiesto a Pete a Cervia come hanno potuto fare un pezzo ignobile e mi ha risposto: non è roba nostra ma portata da H.
    Avatar utente
    focus1rs
     
    Messaggi: 185
    Iscritto il: 01/03/2014, 10:16
    Località: cesena


  • chemako ha scritto:Cosa sarebbero i Marillion oggi se Fish non se ne fosse andato?
    Esisterebbero ancora?
    Non lo so. Ma sono convinto, osservando le due carriere parallele, che ipotetici marillion 2017 con Fish non avrebbero un fan in più di quanto non abbiano quelli reali. Sarebbero comunque un gruppo di nicchia. E forse ancorato a stilemi classici e ipermasticati di new prog.
    La storia non si fa con i se, questo è certo.
    Non piace a tutti. Spesso l'ho sentita definire eccessivamente lamentosa.


    Probabilmente con Fish non esisterebbero più, quindi la scelta di cambiare ci sta, ma non ha nulla a che fare
    con diversi dischi fatti che sono molto scarsi.

    Da dopo Marbles è diventato insopportabile, quindi è evidente che non piace a tutti.
    Avatar utente
    focus1rs
     
    Messaggi: 185
    Iscritto il: 01/03/2014, 10:16
    Località: cesena


  • focus1rs ha scritto:
    Ho chiesto a Pete a Cervia come hanno potuto fare un pezzo ignobile e mi ha risposto: non è roba nostra ma portata da H.


    Ma non dire cazzate che manco parli inglese!! :lol: :lol: :lol:
    Pete ti guardava con una faccia come a dire: "Ma che vuole questo qui che parla una lingua strana?" :lol: :lol: :lol: :lol:
    Avatar utente
    davethespace
     
    Messaggi: 1662
    Iscritto il: 26/02/2014, 23:49


  • focus1rs ha scritto:
    chemako ha scritto:Cosa sarebbero i Marillion oggi se Fish non se ne fosse andato?
    Esisterebbero ancora?
    Non lo so. Ma sono convinto, osservando le due carriere parallele, che ipotetici marillion 2017 con Fish non avrebbero un fan in più di quanto non abbiano quelli reali. Sarebbero comunque un gruppo di nicchia. E forse ancorato a stilemi classici e ipermasticati di new prog.
    La storia non si fa con i se, questo è certo.
    Non piace a tutti. Spesso l'ho sentita definire eccessivamente lamentosa.


    Probabilmente con Fish non esisterebbero più, quindi la scelta di cambiare ci sta, ma non ha nulla a che fare
    con diversi dischi fatti che sono molto scarsi.

    Da dopo Marbles è diventato insopportabile, quindi è evidente che non piace a tutti.


    Focus .....ma hai sentito nella storia del prog/rock un cantante che piaceva a tutti? Mah penso che sia normale no? Per esempio io adoro la voce di Waters....sai quanti non la sopportano? Quindi l'unica cosa che è evidente è che esistono pareri diversi. La cosa che è sempre mancato nel giudizio musicale è la coerenza; si sputa su un album come Holidays in Eden ma poi un album come 90125 (Yes) è commercialmente un capolovoro...bah........la voce di Hogarth è lamentosa ma quella di Jon Anderson è angelica.......bah......il cantato nei dischi dei Rush è meraviglioso.....bah....questo per dire che la coerenza latita un pò.
    Focus....escluse cose ben note (banco,floyd,genesis) ma cosa ascolti di prog attualmente?? Visti i tuoi giudizi "drastici" quali sono gruppi prog in attività e ripeto in attività "meritevoli" di ascolto e soprattutto quali sono i cantanti prog in attività con queste voci "divine"???
    .......non accetto gruppi senza la voce!!!!!!!!!
    hollowman
     
    Messaggi: 324
    Iscritto il: 17/05/2016, 19:48


  • Focus, dove ho scritto che l'inno marillico della nuova era è Cover my eyes....reggiti forte eh? Io butterei nel cesso anche Hooks in you...insieme a cosette sottotono tipo la sigla della sirenetta di Disney e ordinerei la damnatio memoriae di un altro paio di pezzi....amare una band non vuol dire sposarne tutti i contenuti...mantenere un atteggiamento interessato MA critico rende chiunque un fan migliore...Tuttavia anche io potrei ricordarti che l'unica menzion d'onore che si fa ai Marilli da parte di chi li frequentava ai tempi ma anche da chi si è solo accidentalmente scontrato con loro è per un brano contenuto in tutti le compilation easy listening, le heavy rotation da ribaltabili, le musicassette da festicciola da pomicio anni 80.....eh si:il pesce ricordato per un brano da rimorchio e il nuovo cantante per un brano alquanto mediocre....che facciamo? 1 a 1 e palla al centro?
    The medium wave
    Brought signals here from far away
    Your tender voice riding on the sea spray
    Something in the air
    For those who know the signs
    Something in the air
    A storm..
    Avatar utente
    ivy
     
    Messaggi: 862
    Iscritto il: 27/02/2014, 22:31

PrecedenteProssimo


Torna a Discussioni generali




Informazione
  • Chi c’è in linea
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
cron